L’Italia s’è desta?

Pubblicato: 21 luglio 2011 in Eventi

Dal 21 al 22 luglio 2011 Lugo di Romagna in provincia di Ravenna ospita la settima edizione del Festival di musica e avanguardie artistiche dedicato quest’anno al
150° anniversario dell’Unità d’Italia  “Per il fremito dell’anima mia, creata alla libertà e impotente a esercitarla […] per la memoria dell’antica potenza; per la coscienza della presente abiezione […] giuro di promuovere con tutti i mezzi di parola, di scritto, di azione, l’educazione de’ miei fratelli”  (dal giuramento della Giovine Italia) La cultura può ancora essere, oggi, sinonimo di identità? In particolar modo per le nuove generazioni, la “giovine Italia” del 2011? Cosa resta, a distanza di 150 anni, di quelle passioni che animavano la gioventù ribelle del Rinascimento italiano, e qual è, oggi, il “mandato rivoluzionario” che spetta all’artista? Su questo essenziale interrogativo ruota la nuova edizione di LUGOCONTEMPORANEA – la rassegna di musica e avanguardie artistiche promossa dalla Fondazione Teatro Rossini – che ogni anno trasforma il centro storico di Lugo di Romagna in una grande e multiforme installazione en plein air. Giunta  alla settima edizione, la rassegna, ideata dall’artista e compositore John De Leo insieme a Nicola Franco Ranieri e Monia Mosconi, si svolge dal 21 al 22 luglio 2011, una due giorni di concerti, performance multidisciplinari e multimediali ed esposizioni artistiche dedicate al 150° Anniversario dell’Unità d’Italia. Musica e teatro, letture, mostre e installazioni, gli artisti coinvolti sono chiamati a interpretare liberamente questo tema.

Inoltre, attraverso una mostra, verrà celebrata la storica ricorrenza della nascita della bandiera tricolore, inventata dal letterato e giornalista lughese Giuseppe Compagnoni,  commemorazione fino ad oggi trascurata (o ignorata).

Dal 2005 ad oggi la rassegna ha ospitato numerosi artisti emergenti accanto a nomi di rilevanza nazionale ed internazionale, i quali hanno liberamente interpretato
il tema di ogni edizione attraverso la realizzazione di produzioni inedite ed inattese. Tra i tanti nomi  il trombettista Cuong Vu, il trombonista Gianluca Petrella, la compagnia teatrale Societas Raffaello Sanzio, il cantante Howie Gelb, il sassofonista Maurizio Giammarco, il video-scenografo Gianluigi Toccafondo, il chitarrista e
compositore Fred Frith, il performer Giorgio Rossi, Stefano Benni e Carlo Lucarelli.

LUGOCONTEMPORANEA è organizzata da Ass.Culturale Lugocontemporanea  e Fondazione Teatro Rossini, in collaborazione con Luis.it e la partecipazione di Ecorucuperi, con il patrocinio del Comune di Lugo, della Regione Emilia Romagna e di Greenpeace Italia. Sarà presente Emergency.

Centro storico di Lugo di Romagna (RA)
Inizio spettacoli: ore 21 Ingresso libero

info@lugocontemporanea.it

Annunci

I commenti sono chiusi.