Hanne Darboven Index

hanne-darboven-index-courtesy-p420-bologna_-photo-dario-lasagni
hanne-darboven-index-courtesy-p420-bologna_-photo-dario-lasagni

Fino al 12 gennaio presso la galleria P420 (piazza dei Martiri 5/2, Bologna) la mostra Index, curata da Miriam Schoofs, retrospettiva dell’artista tedesca Hanne Darboven (Monaco, 1941–Amburgo 2009), di certo una delle figure più rilevanti dell’Arte Concettuale Europea e mondiale.
Cresciuta negli anni della nascita della Minimal Art e dell’Arte Concettuale
Americana, l’esordio artistico di Hanne Darboven è da collocare nella metà degli
anni Sessanta con i construction drawings, durante un soggiorno a New York durato
due anni. E’ qui che, dopo una breve fase geometrica, Hanne Darboven trova
il suo rivoluzionario e caratteristico sistema di disegno e scrittura.
Logico ed enigmatico al tempo stesso, il suo lavoro è fatto di segni, parole,
numeri, calcoli. Continua a leggere “Hanne Darboven Index”

Annunci