IN VOLO

Pubblicato: 25 gennaio 2013 in Arte e mostre

BAGLIONIInstallazione site specific di Lorenzo Perrone per il giardino d’inverno del Grand Hotel Majestic già Baglioni in occasione di Arte Fiera 2013 a cura di Eli Sassoli de’ Bianchi
È l’artista stesso a indicarci la via da seguire allorché propone: “In volo” come titolo per l’installazione site specific realizzata per il giardino d’inverno del Grand Hotel Majestic giàM Baglioni in occasione di Arte Fiera Bologna 2013.
Perrone lavora “intorno” al libro scritto le cui pagine, spogliate del loro contenuto, paiono “ingessate” in un manto di bianco candore. Il libro-archetipo che ne risulta assurge a scultura vera e propria suscettibile di essere declinata in svariate nuove forme per altrettante interpretazioni.
Qui, i Libri Bianchi, appesi a fili invisibili e sospesi capovolti, da un punto di vista formale, richiamano alla mente il volo libero dei gabbiani. Un burattinaio invisibile (il fato o forse il vento) ne sancisce le dinamiche di movimento, in una “danza” casuale e leggera che cattura il nostro sguardo e ci fa partecipi di una atmosfera d’antan, leggiadra e vagamente onirica in perfetta armonia con la raffigurazione trompe l’oeil di un après-midi mondano “en plein air” di primo novecento che l’artista Luca Guenzi ha, a suo tempo, raffigurato sulle pareti tutt’intorno.
Un volo di gabbiani ma anche, piu’ in assoluto, un volo di pensieri che ognuno di noi e’ libero di ascrivere ad un “suo” Libro Bianco simbolico che, liberato dal peso delle parole scritte, assurge a contenitore di nuove idee, gia’ elaborate ma non ancora codificate. “Verba volant-scripta manent” ebbero a dire i nostri antenati. Perrone pare invitarci, tramite questa installazione, a lasciare i nostri pensieri liberi di volare.

Annunci

I commenti sono chiusi.