Il Piccantino del Caseificio Tomasoni trionfa alla 1^ edizione di “Erbe de Casari”

Pubblicato: 23 marzo 2014 in Enogastronomia e turismo

Folder-Piccantino-Caseificio-TomasoniBreda di Piave (TV), marzo 2014 – Trionfa alla 1^ edizione della selezione casearia “Erbe de Casari” il formaggio Piccantino del Caseificio Tomasoni. Questo originale prodotto caseario, è stato eletto “Miglior formaggio aromatizzato e stagionato” dalla qualificata giuria composta da esperti A.Pro.La.V (Associazione Regionale Produttori Latte del Veneto) e dal delegato Onaf Fernando Raris, nell’ambito della rassegna “PrimaVera Festa” realizzata dal Comune di Roncade (Tv).

Il Piccantino di Caseificio Tomasoni è un formaggio molle da tavola al peperoncino, dalla pasta compatta, il cui sapore speziato dona un contrasto particolarmente gradevole, adatto come fine pasto per chi ama i sapori decisi e piccanti. Esposizione di prodotti tradizionali e tipici, lungo via Roma per l’intera giornata, con degustazione di formaggi aromatizzati.

Nel 1955 inizia la storia del Caseificio Tomasoni, nella ridente campagna trevigiana, quando Primo Tomasoni, casaro di origini bresciane, rilevò un’ntica fattoria ubicata vicino al fiume Piave in un luogo ricco di storia, di risorgive e di bellezze naturalistiche, per farne la prima sede del caseificio. Iniziò così a produrre formaggi freschi, che rivendeva di sera, quando in sella alla sua lambretta, li consegnava a negozi e grossisti della zona. Con la sua passione e l’esperienza, affiancato dall’instancabile e amorevole moglie Annamaria, in pochi anni ampliò la sua attività, grazie anche all’intuizione di creare nuovi e gustosi formaggi freschi come la Crema del Piave e la Casatella.

Piccantino-Caseificio-Tomasoni

Piccantino-Caseificio-Tomasoni

A custodire oggi la tradizione Tomasoni sono i figli Moreno, Paola e Nicoletta che uniti da competenza e spirito imprenditoriale continuano il sogno iniziato quasi 60 anni fa, testimoni di un patrimonio di conoscenza e tradizioni che si avvale oggi di moderne tecniche di lavorazione, in grado di soddisfare le richieste di gusto e di benessere di un consumatore sempre più attento nel seguire un’alimentazione sana e controllata. Il nuovo stabilimento produttivo, sorto accanto alla sede storica, è stato ampliato nel 1996 seguendo gli standard costruttivi di eco sostenibilità ambientale e risparmio energetico.

La filiera

Il Caseificio trasforma oltre 400 quintali di latte vaccino, di capra e bufala al giorno proveniente da 28 stalle del trevigiano. Sono circa 20 i tipi di formaggi prodotti con amore dalla famiglia Tomasoni e creati per coloro che ricercano i gusti e i sapori di una volta, tra questi anche una rilevante produzione di formaggi Dop.

I formaggi vengono ancora oggi confezionati a mano, uno ad uno, nel rispetto dei più rigorosi protocolli igienico-

Primo-Premio-Piccantino-Tomasoni-Selezione-Erbe-de-Casari-2014

Primo-Premio-Piccantino-Tomasoni-Selezione-Erbe-de-Casari-2014

sanitari e per garantire la loro bontà ed arrivare freschi ed integri sulle tavole dei consumatori, l’azienda è munita di una rete di distribuzione autogestita che garantisce un’efficiente “catena del freddo”, dai centri di stoccaggio ai punti vendita di tutto il territorio nazionale.

Il segreto della bontà e genuinità dei formaggi Tomasoni, azienda casearia veneta, sta nella raccolta del latte rigorosamente locale della migliore qualità, nella lavorazione artigianale del prodotto sostenuta da moderna tecnologie produttive, nella gestione in proprio della rete di distribuzione

www.caseificiotomasoni.it

Facebook: Formaggi Tomasoni

Twitter: @FormaggTomasoni

Annunci

I commenti sono chiusi.