A Tramonto DiVino oltre 600 persone. Trionfo del Metodo classico della Cantina Bellei

cesenatico2Ancora una volta il pubblico ha risposto “presente” allo storico appuntamento di Tramonto DiVino in piazza Spose dei Marinai a Cesenatico. Sono state oltre 600 le persone che hanno preso parte al kermesse del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna, consigliati dai sommelier Ais nelle oltre 300 etichette regionali in degustazione e dall’Associazione Professionale Cuochi Italiani, dalla Strada dei Vini e dei Sapori di Forlì-Cesena e dai rappresentanti dei consorzi presenti alla serata (Salumi Piacentini, Aglio di Voghiera e Squacquerone di Romagna) nelle tante proposte del cibo.

Novità di questa edizione è stata la prima edizione del “Premio Bollicine Metodo Classico Emilia Romagna” che ha messo a confronto ben 27 spumanti da tutta la regione prodotti con il metodo della rifermentazione in bottiglia.

“Questo premio è il giusto omaggio alla categoria degli spumanti che hanno fatto passi da giganti sul fronte della qualità e delle esportazioni dove hanno registrato i maggiori tassi di crescita a livello regionale”, ha affermato l’assessore regionale alle attività produttive Tiberio Rabboni.

cesenatico1Secondo il responso della giuria sia tecnica (sommelier Ais Romagna ed Emilia), sia popolare (i primi 100 partecipanti alla serata), al primo posto assoluto è stato decretato lo Spumante metodo classico cuvée speciale brut 2007 della Cantina Bellei di Bomporto (Modena). Piazza d’onore alla Cantina Romagnoli di Vigolzone (Piacenza) con il Pigro spumante metodo classico brut 2010. Terzo posto ancora per Bellei con lo spumante metodo classico Rosè 2007.

“Siamo rimasti favorevolmente sorpresi dalla uniformità di giudizi tra la giuria tecnica e quella popolare”, ha affermato durante la premiazione Giancarlo Mondini ex presidente di Ais Romagna. Lusinghiero il giudizio sulla qualità dei vini da parte del Presidente nazionale dei sommelier Ais, Antonello Maietta, per la prima volta nella kermesse di Tramonto DiVino: “Tutti i vini degustati hanno dimostrato l’alta qualità dell’enologia dell’Emilia Romagna che nulla ha da invidiare alle altre regioni”.

Il prossimo appuntamento di Tramonto DiVino è a Lido degli Estensi sabato 2 agosto.