ART CITY Bologna: oltre 85.000 visitatori per la quinta edizione della manifestazione

Pubblicato: 30 gennaio 2017 in Arte e mostre

artcitySi conclude con un bilancio di oltre 85.000 visitatori la quinta edizione di ART CITY
Bologna, il programma istituzionale di eventi speciali promosso dal Comune di Bologna in collaborazione con BolognaFiere, coordinato dall’Istituzione Bologna Musei, che si è svolto dal 27 al 29 gennaio 2017 in occasione di Arte Fiera.
Nell’ultimo weekend di gennaio, in cui tradizionalmente Bologna ritorna a essere protagonista di primo piano sulla scena del mercato fieristico con la più longeva kermesse italiana dedicata all’arte moderna e contemporanea, sono stati 100 gli appuntamenti che hanno punteggiato 55 luoghi d’arte in tutta la città, a disposizione di appassionati d’arte, cittadini e turisti. Mostre, progetti espositivi, azioni performative, incontri,
proiezioni cinematografiche e iniziative per bambini hanno animato un’offerta culturale unica nel panorama fieristico nazionale per ampiezza e varietà di proposte rivolte a pubblici eterogenei.
Anche in questa edizione ART CITY Bologna si conferma come modello efficace di valorizzazione del patrimonio storico e artistico attraverso la contaminazione con i linguaggi artistici contemporanei e progetto in grado di attuare un ampio coinvolgimento della città. A cominciare proprio dalla partnership con Arte Fiera, che nel 2017
si è rinnovata nel segno di una proposta culturale sempre più integrata grazie alla nuova sezione progettuale ART CITY Polis in cui convergono due sguardi sulla città distinti e complementari tra loro: il dialogo tra cornice storica e ricerca artistica contemporanea, e la riflessione sulla convivenza civile.
La grande affluenza di pubblico è un successo che si basa anche sulla consolidata messa in rete di risorse ed energie locali espresse dai soggetti che ricoprono un ruolo di primo piano nella programmazione culturale ed espositiva, dai vari sistemi museali pubblici e privati alle fondazioni, dalle associazioni agli operatori culturali indipendenti, tutti coordinati nell’impegno di una programmazione coordinata.
Commenta Bruna Gambarelli, Assessore alla Cultura del Comune di Bologna: “Il grande successo di ART CITY nello scorso weekend è stato sotto gli occhi di tutti. Per questo continueremo ad impegnarci nel favorire lo scambio e la sinergia progettuale tra le istituzioni e gli operatori del territorio e a promuovere l’immagine di Bologna come contenitore di arte e cultura, dove le proposte e le istanze del contemporaneo si contagiano con la bellezza del patrimonio storico e artistico. Proposte di qualità e ad alta accessibilità immaginate non solo per il pubblico bolognese, ma anche per i city users che ogni giorno popolano la città e per i turisti che sempre più numerosi ci scelgono dimostrando di apprezzare la faccia culturale di Bologna”.
A conferma del grande interesse del pubblico, numeri molto positivi sono stati rilevati anche nelle interazioni sui social media e sul sito web attivato da dicembre 2016 artcity.bologna.it, area dedicata di bolognagendacultura.it il sito del Comune di Bologna che raccoglie e presenta ogni giorno le informazioni sulle attività culturali cittadine.
I dati di accesso al sito web dal 16 dicembre 2016 al 29 gennaio 2017 sono: 49863 sessioni, 82577 visualizzazioni di pagina, 35923 utenti, con una media di circa 1000 accessi al giorno e punte di quasi 3000 accessi nei tre giorni di svolgimento della manifestazione.
Da inizio gennaio 2017 la pagina Facebook Bologna Cultura e l’account Twitter @BolognaCultura hanno promosso gli appuntamenti di ART CITY Bologna, incrementando di oltre 1000 i follower.
L’attività di promozione social è stata realizzata anche attraverso l’account Instagram @BolognaCultura, dove sono state pubblicate diverse immagini in diretta delle mostre/installazioni/performance/eventi.
L’account @BolognaCultura ha raggiunto al 30 gennaio 8041 follower.
Tutti gli eventi di ART CITY Bologna sono stati inoltre consultabili attraverso l’app Bologna Agenda Cultura, disponibile per iOS e Android.
L’intera promozione social media @BolognaCultura si è svolta in sinergia con le redazioni social di Arte Fiera, Iperbole ‐ Comune di Bologna, Bologna Welcome, Istituzione Bologna Musei e con la rete degli organizzatori degli eventi in programma.
Numerose mostre e progetti espositivi presentati nell’ambito di ART CITY Bologna resteranno visibili al pubblico anche nelle prossime settimane per consentire una fruizione prolungata delle iniziative. Le informazioni su periodi e orari di apertura sono consultabili sul sito http://www.bolognagendacultura.it.

Annunci

I commenti sono chiusi.