Un anno con Slow Food: #PrendiamociGusto

Pubblicato: 30 gennaio 2017 in News

slo#PrendiamociGusto è l’hashtag che accompagna le attività di Slow Food Italia in tutto il 2017, un anno ricchissimo di appuntamenti e iniziative per difendere il cibo buono, pulito e giusto e far comprendere l’importante ruolo di noi consumatori, divertendosi in compagnia di tutta la famiglia. Ma andiamo con ordine.

Partiamo l’8 aprile, giorno in cui in tutte le piazze italiane si festeggia la settima edizione dello Slow Food Day. Un fitto programma di incontri, feste e degustazioni per conoscere le attività dell’associazione sul territorio e imparare insieme a scegliere il nostro cibo consapevolmente e con gusto, in compagnia di chi ogni giorno lo coltiva e se ne prende cura. Sapete riconoscere un olio di alta qualità da uno scadente? O un formaggio industriale da uno artigianale? Quali informazioni dobbiamo cercare in etichetta? Scoprite la piazza più vicina a voi e unitevi a Slow Food per scoprirne le differenze!

Torna dal 18 al 21 maggio nella suggestiva cornice del Porto Antico di Genova l’ottava edizione di Slow Fish, la manifestazione internazionale organizzata da Slow Food Italia e Regione Liguria dedicata al mondo ittico e alla tutela delle sue risorse, in cui assaggiare specie gustose anche se meno conosciute, confrontarsi con i pescatori della rete di Terra Madre e incontrare produttori da tutto il mondo.

Compie invece 20 anni Cheese, l’evento che ogni due anni punta i riflettori sull’affascinante mondo dei formaggi e delle forme del latte. Realizzato da Slow Food Italia e Città di Bra, Cheese ancora una volta offre la possibilità di scoprire i Presìdi Slow Food e farsi raccontare i segreti dei formaggi meno noti direttamente da chi li trasforma in vere prelibatezze: gli affinatori. L’appuntamento, come di consueto, è nella cittadina piemontese dal 15 al 18 settembre.

Dopo il successo della prima edizione, a cui hanno partecipato più di 30mila persone, ActionAid, Cittadinanzattiva e Slow Food Italia, unite nell’alleanza “Italia, Sveglia!”, ripropongono il Festival della partecipazione, a L’Aquila dal 6 al 9 luglio. Anche quest’anno in programma conferenze e laboratori per ribadire il valore di una partecipazione qualificata al governo delle politiche pubbliche e per testimoniare come, tutti insieme, possiamo davvero cambiare le cose in meglio.

Ma non finisce qui! Slow Food partecipa anche alla prima edizione di Cibus Connect, organizzato il 12 e il 13 aprile. Alla Fiera di Parma sono presenti alcuni tra i migliori produttori selezionati dall’associazione della Chiocciola, coinvolti in incontri B2B, workshop e conferenze. I produttori di piccola scala hanno così l’opportunità di trovare nuovi sbocchi di mercato e scambiare idee innovative nell’ambito del loro lavoro.

Il 14 ottobre appuntamento a Montecatini per la presentazione di Slow Wine 2018, la guida ai vini che racconta il nostro patrimonio vitivinicolo e ci parla di cultura, di storia e del lavoro di vignaioli e vignaiole. Si continua nella splendida cornice toscana il 15 e il 16 con il grande incontro internazionale dei protagonisti dell’Alleanza Slow Food dei Cuochi: due giorni di dibattiti, confronto e assaggio di moltissime prelibatezze preparate dagli chef.

Insomma, non c’è che l’imbarazzo della scelta, segnatevi le date in agenda!

Tutte le informazioni su www.slowfood.it   

Annunci

I commenti sono chiusi.