Sarchio porta a Biofach il gusto delle nuove bevande vegetali e tante altre anteprime bio, senza glutine e vegan

Pubblicato: 3 febbraio 2017 in News

clickUno spazio espositivo completamente rinnovato, che rispecchia la nuova immagine aziendale. Sarchio, dal 1982 punto di riferimento di un’alimentazione sana e naturale con i suoi prodotti bio, senza glutine e vegan, inaugura alla 28ª edizione di Biofach un layout più accattivante e moderno, in linea con il restyling grafico dell’intera gamma di prodotti.

Tante le novità che saranno presentate in anteprima a Biofach 2017. Nell’area Sarchio (Pad. 7 stand 746) si potranno conoscere le nuove bevande vegetali, quattro golose referenze a base di quinoa e riso, grano saraceno, riso e cocco e mandorla perfette per una colazione delicata e gustosa o una merenda leggera e naturale. Biologiche, senza glutine e certificate vegan, le nuove bevande vegetali, ottenute dalla semplice estrazione dalle materie prime da cui derivano, sono come il resto della linea senza zuccheri aggiunti e a basso contenuto di grassi.

In risalto anche gli snack, nove golose referenze in un inedito e pratico formato monodose per portare sempre con sé una sana dose di energia, due nuove farine senza glutine e altre sfiziosità.

“Biofach con oltre 48mila visitatori professionali attesi si conferma uno dei più prestigiosi saloni internazionali del biologico, ecco perché l’abbiamo scelto per presentare le numerose novità di prodotto che saranno lanciate nei primi mesi dell’anno”, ha dichiarato Sandra Mori, Responsabile Marketing di Sarchio.

Sarchio

Dal 1982 Sarchio produce e commercializza prodotti biologici, senza glutine e vegani, frutto di un’agricoltura rispettosa dell’ambiente, che non usa sostanze chimiche. Il forte legame con la terra è sintetizzato nel nome scelto che rimanda a un attrezzo agricolo della tradizione contadina.
La qualità e la sicurezza delle referenze Sarchio sono garantite da specifiche certificazioni e molteplici analisi: la certificazione di CCPB, l’idoneità dello stabilimento ricevuta dal Ministero della Salute per la produzione di alimenti senza glutine, l’utilizzo del Logo Spiga Sbarrata che identifica i prodotti idonei al consumo dei celiaci e l’inserimento nel Prontuario degli Alimenti dell’AIC. www.sarchio.com

Annunci

I commenti sono chiusi.