Enoturismo 4.0: le cantine entrano nella tasca dei wine lovers

nuovositowww.mtvtoscana.com. L’indirizzo resta lo stesso, il sito cambia completamente faccia. E’ on line la nuova vetrina internet del Movimento Turismo del Vino Toscana, con tante novità non solo dal punto di vista grafico, ma anche strutturale con una dinamicità di fruizione che guarda ormai al 4.0.  «Emozione ed Esperienza sono i due concetti chiave attorno ai quali ruota tutto il progetto – spiega Simone Nannipieri, di Winetrade, l’Agenzia di comunicazione specializzata nel mondo del vino e dell’enogastronomia che ha realizzato il sito – il portale è creato per Continua a leggere “Enoturismo 4.0: le cantine entrano nella tasca dei wine lovers”

Oriolo in festa: un libro e banchi d’assaggio sotto la torre per il Centesimino

centesiminoIl legame che unisce un vitigno al suo territorio d’appartenenza si esprime in un sorso di vino che ha caratteristiche uniche come le storie delle persone che in quel territorio ci lavorano: un gioco di ruoli che è l’essenza del terroir. E il Centesimino merita il rango di vino di terroir proprio perché è impossibile pensare a questo profumato rosso senza associarlo immediatamente a Oriolo dei Fichi e alla sua torre medievale che sovrasta e protegge una viticoltura di lunga tradizione.

A raccontare questa bella storia romagnola ci ha pensato Francesco Falcone, degustatore e scrittore con una lunga militanza nel mondo del vino d’autore. Lunedì 8 maggio, alle ore 18, alla Torre di Oriolo si terrà la presentazione del suo libro Il Centesimino di Oriolo (Quinto Quarto Editore, 2017), alla presenza di giornalisti, sommelier e operatori. Continua a leggere “Oriolo in festa: un libro e banchi d’assaggio sotto la torre per il Centesimino”