BOLOGNA: WINE CITY NIGHT 2017

winewhiteAnche quest’anno, per una notte, il centro storico di Bologna e i suoi locali diventano le tappe di un itinerario del gusto e della convivialità. Una serata dedicata a tutti gli amanti del vino, gli intenditori ma anche i curiosi, i turisti e i giovani che vogliono approfondire e conoscere meglio il mondo dell’eno-gastronomia o che semplicemente vogliono stare in compagnia, passeggiare per le vie della città e bere un buon bicchiere di vino.

Martedì 23 maggio, dalle 19 alle 23.30, torna a Bologna la Wine City Night – la Notte Bianca del Vino.
Un’occasione per vivere la città by night, scoprirei suoi locali e i suoi ristoranti, provare nuovi gusti e sapori attraverso un percorso scandito da incontri con i produttori vitivinicoli e da degustazioni di vini selezionati e assaggi in abbinamento.

L’iniziativa è organizzata da AMO – Associazione Mescitori Organizzati, e patrocinata dal Comune di Bologna e da Confcommercio Ascom, per celebrare e diffondere la cultura del buon bere e valorizzare l’ospitalità e l’accoglienza del settore ristorativo bolognese. L’associazione, infatti, vuole promuovere il patrimonio enologico e agroalimentare italiano, con particolare attenzione alle piccole realtà artigiane che si dedicano alla produzione biologica e biodinamica del vino, valorizzando i vitigni autoctoni.

Dopo la positiva esperienza degli anni precedenti, l’evento, quest’anno alla sua quarta edizione, rinnova l’invito a condividere, per una notte, la passione per il gusto e la ricerca di sapori e abbinamenti.

13 locali bolognesi si uniscono a creare una rete che conduce, passeggiando tra le vie di Bologna, alla scoperta di vini di qualità e dei loro viticoltori, che avranno la possibilità di raccontare, attraverso i loro prodotti, tutto quello che sta dietro una bottiglia di buon vino.

Ogni locale aderente all’evento ospita i prodotti di una cantina vitivinicola diversa, con particolare attenzione ai vini biologici e naturali. L’iniziativa consente a tutti di avere, al prezzo speciale di 5 €, un calice di vino e un abbinamento gastronomico dal tocco gourmet che ne esalti il sapore. Gli osti di AMO vogliono così offrire un’esperienza sensoriale completa e soddisfacente oltre a proporre un modello di consumo del vino che sia sostenibile, responsabile e felice.

Un viaggio alla scoperta dei sapori autentici del territorio italiano, da nord a sud, e non solo.  Quest’anno la scelta delle proposte enologiche e gastronomiche di molti locali aderenti si è concentrata in particolar modo su prodotti di origine marchigiana e umbra, mossi dalla volontà di sostenere i produttori delle zone colpite dal recente terremoto. Si potranno così gustare vini naturali dai sapori autentici, bianchi dal gusto secco, fruttato e floreale come lo Stella Flora della Cantina Maria Pia Castelli e il Vespaiolo Breganze 2015 Bio della Fattoria Sociale La Costa, rossi dal colore e dal profumo intenso, con sentori di frutta maturata al sole, come il Rosso Piceno prodotto da Vini Aurora, e rosati dallesfumature soffici allo sguardo e al palato come il Marche rosato I.G.T Bio della Cantina Marchigiana Tomassetti.

Ci saranno anche ospiti internazionali, come UOU, consorzio di vignaioli sloveni il cui obiettivo è quello di salvare vigneti abbandonati e il patrimonio di storia e tradizione che racchiudono. Un’occasione anche per i più esperti di assaggiare prodotti unici e di conoscere nuove realtà legate al mondo del vino.

Le proposte dei locali aderenti:

ACCA’ VINERIA

via San Giorgio, 11

http://www.accavineria.com

Marche bianco I.G.TBio (Cantina Marchigiana Tomassetti)

Marche rosato I.G.T Bio (Cantina Marchigiana Tomassetti)

Marche sangiovese I.G.T Bio (Cantina Marchigiana Tomassetti)

ALCE NERO BERBERE’

via Petroni, 9c

http://www.alceneroberbere.it

Elgian- Garganega (Az. Agricola Vignato di Gambellara -VI)

1950 – Merlot (Az. Agricola Vignato di Gambellara -VI)

CAMEO

piazzetta Pier Paolo Pasolini

http://www.facebook.com/ilcameo

Fiobbo Offida Pecorino (Aurora – Marche)

Rosso Piceno (Aurora – Marche)

CAMERA A SUD

via Valdonica, 5

http://www.cameraasud.net

Ribolla Gialla (UOU – Marinko Pintar – Slovenia)

Malvasia Istriana (UOU – Marinko Pintar – Slovenia)

Grjanc Devet (UOU – Marinko Pintar – Slovenia)

CANTINA BENTIVOGLIO

via Mascarella, 4/b

http://www.cantinabentivoglio.it

Veronese bianco da uve garganega (Az. agr. Terre di pietra)

Valpolicella superiore (Az. agr. Terre di pietra)

ENOTECA ZAMPA

via Andrea Costa, 127a

Rosso Maremma (Azienda I Botri)

Bianco Maremma (Azienda I Botri)

MILES

via Caduti di Cefalonia, 1a

http://www.miles.bologna.it

Vespaiolo Breganze 2015 Bio (Fattoria Sociale La Costa)

Cabernet Breganze 2015 Bio (Fattoria Sociale La Costa)

Merlot Breganze 2013 Bio (Fattoria Sociale La Costa)

SARAVINO

via Belvedere, 11a

http://www.facebook.com/saravinoenoteca/

Blanc Pinot bianco (Tenuta Dornach Patrick Uccelli)

Rouge Pinot nero (Tenuta Dornach Patrick Uccelli)

SETTETAVOLI

via Cartoleria, 15

http://www.settetavoli.it

Stella Flora (Cantina Maria Pia Castelli)

Sant’Isidoro (Cantina Maria Pia Castelli)

TEMPESTA

via Ranzani, 17

http://www.cantinatempesta.it

Roero Arneis DOCG 2016 (Azienda Fabrizio Battaglino Roero)

Nebbiolo D’alba DOC 2015 (Azienda Fabrizio Battaglino Roero)

Sergentìn Roero DOCG 2013 (Azienda Fabrizio Battaglino Roero)

VIA CON ME

via San Gervasio, 5d

http://www.viaconme.biz

Ribolla Gialla (Villa Job – Friuli-Venezia Giulia)

Pinot Grigio (Villa Job – Friuli-Venezia Giulia)

Untitled (Fiulano) (Villa Job – Friuli-Venezia Giulia)

VINERIA ALLE ERBE

via San Gervasio, 3

http://www.cantinacastellucci.it/home/vineria-alle-erbe

Rifermentato in bottiglia di Trebbiano Spoletino (Azienda Fongoli)

“Bianco Fongoli” Grechetto dei Colli Martani (Azienda Fongoli)

“Serpullo” Rosso di Montefalco Riserva (Azienda Fongoli)

VINERIA FAVALLI

via Santo Stefano, 5/A

http://www.vineriafavalli.com

Albana Santa Lusa (Ancarani)

Famoso (Ancarani)

Centesimino(Ancarani)