Poderi dei Colli si rinnova con una nuova area degustazioni

Pubblicato: 16 giugno 2017 in Eventi

poderi-dei-colli-famiglia

Vini biologici, tradizioni, cordialità e paesaggio sono questi i pilastri di Poderi dei Colli, l’Azienda Vitivinicola marchigiana che Sabato 18 giugno alle ore 17 e 30,  inaugura una nuova area degustazione. Con più di 60 posti a sedere, la nuova sala sarà la location ideale per gustare i nostri vini accompagnati dai piatti tipici della tradizione marchigiana.

Poderi dei Colli racconta una storia di passione ed eleganza che nasce nel mondo del vino.

È una tradizione fatta di legami forti con il Piceno, terra ricca di colori e profumi che MarchePasserina-80x300solo la prossimità di mare, colline e montagne può dare.

Poderi dei Colli affonda la sua memoria tra le colline di Montalto delle Marche, nel cuore verde della provincia di Ascoli Piceno.

È qui che l’azienda agricola della famiglia Mannocchi nasce e si sviluppa, fin dal 1960. Oggi l’azienda è gestita da Giuseppe e la moglie Tiziana.

Il vino in questi luoghi è il frutto di un incontro unico tra l’esperienza dell’uomo e ciò che la natura sa offrire, grazie ad una cultura che da sempre rispetta l’ambiente.

Poderi dei Colli trae dalla terra la sua energia.

I cinquanta ettari dell’azienda agricola, coltivati per la maggior parte a vigneto, si distendono lungo i paesaggi piceni, immersi in un particolare microclima d’alta collina.MARCHE-SANGIOVESE-79x300

La forte escursione termica notte/giorno, il basso livello d’umidità e la freschezza del clima fanno sviluppare nelle uve, specialmente a bacca bianca, un bouquet aromatico straordinario, che Poderi dei Colli conserva intatto e prezioso nei suoi vini.

La struttura dei terreni, di medio impasto tendente all’argilloso, controlla naturalmente la produzione e si combina con l’azione dell’uomo, per restituire uve di altissima qualità.

Info Contatti

Strada Provinciale Cuprense, 23 63068 Montalto delle Marche (AP) – ITALY
Phone: +39 0736 828563
Fax: +39 0736 828563
Annunci

I commenti sono chiusi.