Marche: colline incantate per il Grand Tour! Dal borgo dove il legno vive, ai declivi del jazz & wine

Pubblicato: 4 luglio 2017 in Enogastronomia e turismo

monte1Le esperienze del Grand Tour delle Marche esplorano nuove dimensioni, immergendosi in atmosfere davvero uniche. Per il circuito di eventi targato Tipicità, sviluppato in collaborazione con ANCI Marche, luglio si apre con due iniziative da gustare al meglio con consigli di viaggio fruibili sulla piattaforma http://www.tipicitaexperience.it, che offre l’opportunità di crearsi un proprio menù di visita personalizzato.

A Pollenza, nelle colline maceratesi, dall’8 al 23 luglio il legno vive nelle mani dei maestri ebanisti! Una tradizione che, sin dagli inizi del secolo scorso, si rinnova ogni giorno, monte3accompagnandosi ad una spiccata vocazione dell’operosa cittadina all’arte manuale.

L’Esposizione di antiquariato, restauro ed artigianato artistico propone un viaggio tra le botteghe artigiane del centro storico per partecipare alle sensazioni della fucina creativa, cimentarsi in laboratori di manualità ed ammirare manufatti che sono vere e proprie opere d’arte.

Per quindici giorni, il borgo è animato da mostre e rassegne ed ogni sera le piazze del centro propongono spettacoli e laboratori “live” dedicati alla lavorazione del legno, ma anche della ceramica, carta, pietra e gioielli, con “incursioni artigiane” delle pagliarole di Montappone e dei talentuosi artisti della fisarmonica di Castelfidardo.

Per golosi e gourmet in programma una serata speciale con il Verdicchio di Matelica e, per tutto il periodo, nei locali cittadini va in scena “A tavola con il restauratore”, proposta di menù ed aperitivi con le prelibatezze della ricca tradizione gastronomica del Maceratese.monte2

Dal 6 al 9 luglio a Montecarotto, sui dolci declivi della Vallesina resi celebri dal vino bianco più premiato d’Italia, è il momento di Verdicchio in festa & Marche jazz and wine festival, un lungo e coinvolgente week end per gustare il Verdicchio dei Castelli di Jesi al ritmo del jazz!

Al Teatro sarà possibile approfondire tutte le sfumature del Verdicchio, con un ricco programma di degustazioni guidate dai professionisti della Fisar, mentre nelle piazze si susseguiranno momenti musicali dedicati soprattutto al jazz, con il “clou” nella monte4performance di Eddy Palermo, virtuoso chitarrista di fama internazionale e punto di riferimento della bossa nova in Italia.

Tutti da scoprire, nei locali del centro, i menù dedicati al connubio tra Verdicchio e sapori del territorio, mentre “Aperitivo oltrevista” sarà il magico attimo del tramonto per gustare un calice nella terrazza panoramica della Torre dell’Orologio dove, a chiusura della rassegna, avrà luogo anche il “Sogno di Mezzanotte”, a base di note del violino e bollicine di Verdicchio!

http://www.tipicitaexperience.it

Annunci

I commenti sono chiusi.