Augfuss: il rito nella sauna ad Aquardens uno spettacolo a 45°

Pubblicato: 11 luglio 2017 in Enogastronomia e turismo

E’ un  termine tedesco, Aufguss , e definisce quello che in Italia chiamiamo comunemente IMG_6405“gettata di vapore” ma è riduttivo. E’ un rituale di benessere fisico e psichico (forse un domani rientrerà in una categoria sportiva), praticato all´interno di una sauna molto spaziosa, che concede una notevole sensazione di benessere e favorisce l’eliminazione di una grande quantità di tossine e scorie metaboliche.

Il rito prevede normalmente tre cicli di versamento dell’acqua e ventilazione, durante i quali si rimane in silenzio e non si dovrebbe entrare o uscire. Eventualmente si incoraggia e si ringrazia il “maestro” con un applauso o con un “bravo”.. Al termine del terzo giro si dovrebbe restare ancora un attimo in sauna. La durata totale del trattamento è di circa 7/12 min e durante l’Aufguss la temperatura della sauna non aumenta, l’aumento percepito è dato dal vapore.

Esiste un campionato italiano di Augfuss, anticipato da una lunga preparazione e da “contest” preliminari, ed è valido come qualificazione per il campionato mondiale Aufguss, che vede coinvolte circa 20 nazioni e oltre 700 concorrenti.

Il campionato prevede dei parametri di giudizio quali la professionalità, la tecnica di ventilazione, il dosaggio oli essenziali, la gestione e il graduale innalzamento del calore, il tutto raccontando una “storia” tematica, in una sorta di danza, nei 12-15 minuti di durata della performance.

Domenica 9 luglio, presso Aquardens, il più grande parco termale in Italia che si trova a Santa Lucia Pescantina a pochi chilometri da Verona, si sono svolte le  finalissime del campionato italiano, davanti ad un folto pubblico di appassionati e visitatori abituali del Parco.

eventiLe terme veronesi sono provviste di due grandi saune: la Sauna Celtica e la Sauna Contemporanea, gli Aufguss di campionato si sono svolti nella sauna contemporanea, mentre nella Sauna Celtica, hanno completato il programma con coreografie particolari gli Aufguss Moderni  con ospiti internazionali: come l’olandese Rob Keijzer, 3 volte campione del Mondo,  Martijn Vanhoorelbeke (Belgio) titolare della ditta di oli essenziali Loylymasters e Sabine Rauh (Germania) responsabile delle famose Thermen Erding con le quali esistono diversi punti in comune ( l’ area per soli adulti e il parco per  famiglie ad esempio )

 

Aperto tutto l’ anno,  Aquardens  è il centro Termale più grande d’Italia con l’ acqua che sgorga spontanea a 46 gradi e che riaffiora a 130 metri dal suolo dove subisce un percorso di depurazione e di raffreddamento, prima di essere immessa  nelle strutture del centro.  Oltre a piscine, Grotte, aree Relax e ambienti suggestivi le Terme di Verona hanno in progetto una ulteriore espansione dell’ area termale e la costruzione di una nuova Sauna in stile russo per ampliare ulteriormente l’ offerta a favore della clientela.

 

Il grande Parco Termale si trova in Via Valpolicella, 63, a Santa Lucia, Pescantina (Verona)

Per info:  www.aquardens.itTelefono:045 67067

 

 

Salvatore Todaro

 

Annunci

I commenti sono chiusi.