ECCO TUTTI GLI ARTISTI EMILIANI DELL’HOME FESTIVAL

Pubblicato: 11 luglio 2017 in Musica e spettacolo

HomeFestival2-1024x584L’ottava edizione di Home Festival, che si celebrerà a Treviso in zona ex Dogana da mercoledì 30 agosto a domenica 3 settembre 2017, avrà tra i suoi protagonisti numerosi artisti provenienti dall’Emilia Romagna: Le Luci Della Centrale Elettrica (Ferrara), David Lion aka Lion D (Modena), M+A, Godblesscomputers, Val S (Bologna), Elyne (Ravenna), Crista (Cattolica) e Sunday Morning (Cesena).

La migliore musica dell’Emilia Romagna a Home Festival, che per la terza volta si è aggiudicato il premio come Miglior Festival ai Coca Cola – Onstage Awards 2017, ambitissimo riconoscimento che lo consacra ai vertici nazionali ed europei, a dimostrazione di come anche in Italia sia possibile mettere in piedi una kermesse musicale di più giorni e proporre generi di musica opposti tra loro ottenendo consensi di pubblico e critica. Home Festival è l’unico esempio in Italia di festival musicale divenuto punto di aggregazione culturale e scambio tra persone, un evento che genera indotto economico in molti settori e che costituisce anche un importante polo di attrazione turistica internazionale grazie alla vicinanza con Venezia. E’ una manifestazione che unisce musica, arte e intrattenimento e che si sviluppa su un’area di circa centomila metri quadri dotata di camping e facilmente raggiungibile via treno, bus e aereo.

Home Festival vanta una programmazione artistica e culturale che cresce di anno in anno e la presenza di Home Garden, il camping interno migliorato e ancora più grande che unirà in una sorta di micromondo vacanza, divertimento e condivisione, permettendo a tutti i visitatori della manifestazione di vivere un’esperienza unica in totale comfort. La vicinanza al main stage, raggiungibile a piedi, consentirà infatti agli ospiti di rilassarsi e al contempo di partecipare a tutte le attività e iniziative di Home Festival.PeopleAtHome2-1024x682

Home Festival 2017 ospiterà circa duecento show tra live, dj set, presentazioni di libri e dibattiti culturali, oltre a molteplici strutture commerciali, punti di ristorazione, creazioni handmade e proposte da trenta associazioni diverse, una grande area sport, un luna park e diverse mostre d’arte.

Ecco alcuni cenni biografici sugli artisti veneti emiliani e romagnoli presenti all’ottava edizione di Home Festival, suddivisi in base al giorno in cui si esibiranno.

GIOVEDÌ 31 AGOSTO

Giovedì 31 agosto sul palco dell’Home Festival 2017 arrivano gli M+A, il duo electro pop italiano considerato dai più un progetto internazionale, infatti è l’unica band italiana ad aver suonato sul palco principale del Festival di Glastonbury, vincendo l’Emerging Talent Competition nel 2014, per poi esibirsi nei maggiori festival europei tra cui l’Eurosonic. All’attivo due album Things eyes (2011)  e These days (2012), e diversi singoli tra cui i recenti Everything Will Be Alright e Forever More.

Cavalca l’onda del sound elettronico anche Lorenzo Nada, noto come Godblesscomputers che porta in tour il nuovo album Plush and Safe, fortemente autobiografico e emotivo, preceduto dal successo dell’album Veleno del 2014 che lo ha portato a suonare in contesti internazionali di grande rilievo, come Boys Club di Berlino, Le Point Éphémère di Parigi, B-Seite Festival di Mannheim e Robot Festival a Bologna.

VENERDÌ 1 SETTEMBRE

Venerdì 1 settembre sarà invece la volta di David Lion aka Lion D. Dopo Reap What You Sow, album del 2011 che raccoglie i migliori singoli usciti per diverse etichette europee e pezzi inediti, nel 2013 esce Bring Back the Vibes un album new roots reggae che contiene i singoli Nuh Ramp, con il veterano del raggamaffin Skarra Mucci e Try Afta You, che entra nella top ten reggae di mezza Europa. Nel 2014 registra il nuovo album Heartical Soul a cui partecipano grandi artisti come Ken Boothe, Mr. Vegas e Alborosie, con cui duetta nel singolo Heartical Luv raggiungendo più di un milione di visualizzazioni. Il suo nuovo album Mandala rappresenta, oltre al cambiamento di nome da Lion D a David Lion, anche nello stile.

Sale sul palco anche Crista, la cantante e autrice rock dall’Emilia Romagna. Nel 2013, dopo anni di concerti con diverse band, inizia a comporre brani e, grazie all’ incontro con Antonio Ramberti, Alfredo Nuti dal Portone, Franco “beat” Naddei, nel 2014 esordisce con il primo EP firmato CRISTA, con il quale iniza il CRISTA Tour.

SABATO 2 SETTEMBRE

Sabato 2 settembre, sferzate metal con gli Elyne, band originaria di Ravenna con 3 album all’attivo: Syncretism (2013), What Burns Inside (2015) e Alibi, uscito l’aprile di quest’anno. Secondo il frontman Daniele Facciani Alibi vuole essere una critica verso il modo di vivere che hanno le persone nell’epoca 2.0 e quindi verso la società dell’apparire, filo conduttore che i brani dell’album mantengono dall’inizio alla fine.

DOMENICA 3 SETTEMBRE

Domenica 3 settembre arriva il talentuoso cantautore Vasco Brondi, alias Le Luci Della Centrale Elettrica. Il progetto musicale nato nel 2007 e autoprodotto da Brondi esordisce con l’album Le luci della centrale elettrica ottenendo un buon riscontro di critica. L’anno dopo pubblica Canzoni da spiaggia deturpata con La Tempesta Dischi e si aggiudica la Targa Tenco 2008 come Miglior Opera Prima cantautorale dell’anno. Da qui al successo il passo è breve e costellato da una serie di importanti premi e prestigiose collaborazioni. Nel 2010 esce il secondo album Per ora noi la chiameremo felicità che porta Brondi ad aprire i concerti di Lorenzo Jovanotti “Cherubini” esibendosi di fronte a migliaia di fan. Dopo quattro anni esce Costellazioni che subito debutta al secondo posto della classifica F.I.M.I. e il 3 marzo 2017 arriva Terra, prodotto insieme a Federico Dragogna de I Ministri e definito dallo stesso Vasco: “Un disco etnico ma di un’etnia immaginaria (o per meglio dire “nuova”) che è quella italiana di adesso. Dove stanno assieme la musica balcanica e i tamburi africani, le melodie arabe e quelle popolari italiane, le distorsioni e i canti religiosi, storie di fughe e di ritorni.”

Anche i Sunday Morning, la band romagnola con Neil Young nel cuore, live all’ottava edizione di Home Festival. Nel 2006 giovanissimi debuttano col disco Take These Flowers To Your Sister e aprono concerti di importanti band. Dopo un periodo di silenzio ritornano con Instant Lovers nel 2015, autoprodotto da StoneBridge Recording Studio e nel 2016 rilasciano il terzo album Let It Burn.

Questa, invece, è line-up completa dell’edizione 2017 di Home Festival:

Mercoledì 30 agosto (ingresso gratuito): Max Gazzè – Omar Pedrini – Eva Pevarello – Digital Monkey Beat Dj Set Pau (Negrita) & Dj AM:PM – Rumatera – Los Massadores – The Bastard Sons of Dioniso – Wardogs – Craven – The Brokendolls – Kani – Old 7 Years – Tytus

Giovedì 31 agosto: Duran Duran – Moderat – The Bloody Beetroots – Soulwax – Frank & The Rattlesnakes – The Horrors – M+A – Clap! Clap! – Godblesscomputers – Pop X – Demonology HiFi – Slydigs – Slander – Istituto Italiano di Cumbia All Stars – Wora Wora Washington – Vettori –  I’m Not a Blonde – La Scimmia –  Le Luci Del Nord

Venerdì 1 settembre: Liam Gallagher – Justice –  The Wailers play “Legend” – Samuel – Planet Funk – Booka Shade – Andy C – Circa Waves – Victor Kwality – Raphael – Universal Sex Arena – Gli Sportivi – David Lion aka Lion D –  Dj Christian Effe –  The Quentins – Crista –  Hope You’re Fine Blondie

Sabato 2 settembre: Steve Angello – J-Ax & Fedez – Thegiornalisti – Chris Liebing – Kungs – Ofenbach – Hoodie Allen – You Me At Six –  Angemi – Jasmine Thompson –  Sfera Ebbasta & Charlie Charles – Ex-Otago – Lele Sacchi – Astroid Boys – Danko – Birthh – Mudimbi – lowlow – Ackeejuice Rockers – Elyne –  Christaux – The Minis

Domenica 3 settembre: The Libertines – London Grammar – The Charlatans – Mannarino – Marra&Guè – Ghali –  Afterhours – Le Luci Della Centrale Elettrica – Levante – Nikki e Dj Aladyn Tropical Pizza live dj set – Boomdabash – Wrongonyou – One Two One Two w/ Fabio B – Val S – Michele Wad & Grido – French 79 – Txarango – Louder – Andrea Martini – Sunday Morning – I Maghi di Ozzy
Ticket Alert

Si consigliano vivamente le prevendite. Fino al 30.08 sono disponibili gli ABBONAMENTI (4 giorni di festival) a 110.00 € + ddp e i BIGLIETTI GIORNALIERI a 35 € + ddp. Le prevendite sono disponibili in tutti i punti vendita TicketOne e su www.homefestival.eu/it/tickets/, www.ticketone.it, www.mailticket.it e www.boxol.it.

Annunci

I commenti sono chiusi.