“Domeniche delle Mariette” a Casa Artusi con Daniela Guerra

wceglie-piattotipicoTorna, domenica 25 febbraio, alle ore 15.30, l’appuntamento mensile de “Le Domeniche delle Mariette”, gli incontri organizzati dall’Associazione delle Mariette di Forlimpopoli per promuovere la conoscenza di sapori e tradizioni del cibo.

Protagonista della giornata la cucina romagnola di famiglia, rievocata da Daniela Guerra attraverso ricette e, soprattutto, racconti e ricordi personali.

Non è un caso: sappiamo tutti, per esperienza, quanto ci piacesse la cucina di casa, soprattutto quella della mamma o della nonna; e intuiamo anche il perché: per la dimensione emotiva che accompagnava il momento della preparazione e del consumo dei pasti, non necessariamente ricercati, ma i cui sapori, ora, sembrano inarrivabili e non più riproducibili.

Il libro di Daniela Guerra, dal sottotitolo eloquente “ricette di vita in una cucina campagnola”, traccia dunque un’ideale autobiografia emotiva, nella quale molti non faticheranno a riconoscersi.

Un’ “autobiografia” che non dimentica l’aspetto culinario e l’omaggio a Pellegrino Artusi, le cui parole sono poste dall’autrice in esergo a ciascun capitolo.

 

Daniela Guerra è nata e vive a Bagnacavallo. Da anni coltiva la passione per la scrittura, esercitata sia con collaborazioni con il “Giornale di Bagnacavallo” e la “Voce del Senio”, sia come autrice di racconti. Nel 2012 ha pubblicato, presso l’editore Tempo al Libro di Faenza, la favola La befana e il Mazapègul.

 

Dopo l’incontro, al solito, una degustazione in tema.

 

Ingresso libero.