ROBERTO ZALAMBANI È IL NUOVO PRESIDENTE UNAGA. “LA CORRETTA FORMAZIONE ALLA BASE DEL GIORNALISMO AGROALIMENTARE”

Pubblicato: 9 aprile 2018 in News

3Cambio al vertice di Unaga, board nazionale dei giornalisti specializzati in agricoltura, alimentazione e ambiente. Durante il congresso elettivo che si è tenuto venerdì 6 aprile a Roma presso la sede di Fnsi(Federazione nazionale della stampa italiana) a cui appartiene Unaga, è stato eletto alla presidenzaRoberto Zalambani, già segretario nazionale dell’associazione e con una lunga esperienza acquisita in Arga Emilia Romagna, di cui è stato cofondatore e segretario, nell’Ordine nazionale dei Giornalisti come consigliere, componente di giunta e responsabile delle specializzazioni, nell’Ordine Giornalisti dell’Emilia Romagna come vicepresidente e tesoriere.

Zalambani succede a Mimmo Vita, al termine di due mandati particolarmente difficili per la categoria in generale, durante i quali però l’agricoltura ha riacquistato centralità tra i settori dell’economia italiana.

Il congresso ha eletto inoltre Gian Paolo Girelli come nuovo segretario nazionale e i due vicepresidentiGeppina Landolfo (Arga Campania) e Donato Fioriti (Argalam, Lazio-Abruzzo-Molise, vicepresidente vicario).

Il consiglio nazionale è composto, oltreché dal presidente e dai due vicepresidenti, dai consiglieri Donato Sinigaglia (Veneto), Efrem Tassinato (Veneto), Ugo Iezzi (Argalam), Giampaolo Girelli (Arga Fvg), Giacomo Cavuta (Argalam), Cristina Persia (Argalam), Manuela Lacaria (Arga Calabria), Carmelo Vazzana (Arga Calabria), Giampaolo Necco (Arga Campania), Pinuccio Pomo (Arga Puglia), Andrea Guolo (Arga Emilia Romagna), Nino Di Cara (Arga Sicilia).

Nominati anche i revisori dei conti Fabrizio Mandorlini (Arga Toscana), Maurizio Orrù (Arga Sardegna) e Roberto Ambrogi (Argalam). Efrem Tassinato è stato confermato tesoriere nazionale.

Le specializzazioni giornalistiche dell’agroalimentare, ambiente, energie e territorio sono molto importanti per informare correttamente l’ opinione pubblica su temi di grande rilevanza per la vita del pianeta”, ha affermato Zalambani subito dopo la nomina alla presidenza di Unaga. “Sentiamo la responsabilità di coordinare i 400 giornalisti associati nelle Arga di quasi tutte le regioni d’ Italia perché si impegnino in attività professionali e formative corrette ed efficaci”.

Al congresso Unaga hanno partecipato i vertici di Fnsi con il saluto del segretario generale Raffaele Lorusso e con la relazione del segretario generale aggiunto Carlo Parisi, responsabile in Federazione dei gruppi di specializzazione.

Unaga è l’Unione nazionale delle associazioni dei giornalisti specializzati in agricoltura, alimentazione, ambiente, territorio, foreste, pesca, energie rinnovabili e rappresenta il gruppo ufficiale di specializzazione sui temi citati della Fnsi (Federazione Nazionale della Stampa Italiana). Con le sue componenti territoriali, tematiche e relazionali, Unaga rappresenta un prezioso tessuto connettivo con un grande potenziale informativo e divulgativo utile per una corretta comunicazione dei valori dell’agricoltura di qualità, specie quando il risultato sono gli straordinari prodotti tipici che generano modelli di alimentazione (la dieta mediterranea) salutista e copiato in tutto il mondo, quelli di un ambiente da preservare per le sue valenze paesaggistiche ma anche di qualità di vita ed infine il territorio e quindi la bonifica, la corretta gestione delle aree, il suo buon governo.

Annunci

I commenti sono chiusi.