Vinitaly, in crescita visitatori e buyer internazionali per Giai Vini

gruppo2 (1)Si è conclusa mercoledì 18 aprile l’edizione 2018 del Vinitaly, la fiera internazionale dedicata al vino che si è svolta a Verona.

Il riscontro di pubblico è stato positivo per la Cantina Giai Vini di Carosino  (TA) che ha presentato in anteprima le nuove etichette dei vini autoctoni CoriMia: Malvasia, Rosato, Negromaro, Primitivo e la new entry Malvasia nera.

Inoltre molti i buyer e operatori internazionali hanno mostrato interesse per il Primitivo di Manduria Dop Lucrè, annata 2016

“Siamo soddisfatti di come il mercato sia italiano che internazionale ha risposto durante le gruppo (1)giornate veronesi alla nostra offerta, del resto la qualità paga. –  dichiarano Daniele Marinelli eTizianaLenti diGiai Vini– Tanti gli operatori del settore provenienti da svariati Paesi interessati ai nostri vini: Brasile, Perù, Ciprio, Svizzera, Ungheria, Ucraina, Santo Domingo; Repubblica Ceca, Danimarca, Svezia e Giappone. Abbiamo già concluso operazioni commerciali con la Germania e Cina. Siamo soddisfatti, tutto questo vuol dire che i nostri vini sono pronti per l’estero, un dato che ci riempie di soddisfazione e ci ripaga dei tanti sacrifici fatti in questi anni ma che, d’altra parte, ci spinge a migliorarci costantemente”