CVA Canicattì: un 2018 con il segno più

giovanni greco
Giovanni Greco – presidente CVA Canicattì

Una produzione che sfiora quota un milione di bottiglie e una crescita del fatturato soprattutto in valore per l’aumento del prezzo medio a bottiglia. E poi ancora un nuovo vigneto all’interno del Parco della Valle dei  Templi e il progetto per l’uscita sul mercato di due nuovi vini per festeggiare il cinquantesimo anno della sua fondazione. Bilancio e prospettive per l’immediato futuro scandiscono gli ultimi giorni di lavoro  di questo 2018 che, per CVA Canicattì, conferma il trend di crescita registrato nell’ultimo quinquennio.

Quello che sta per terminare è, con certezza, l’anno destinato ad entrare negli annali dell’azienda,  che, in poco meno di un decennio, grazie ad una visione imprenditoriale lungimirante centrata sul consolidamento del mercato,  ha raggiunto un posto di assoluto rispetto nel gotha delle aziende siciliane, per reputazione enologica e fiducia dei consumatori. Dietro questo percorso virtuoso c’è il lavoro di squadra di circa 300 vignerons che hanno raccolto la Continua a leggere “CVA Canicattì: un 2018 con il segno più”

Annunci