Nino Bartuccio immortala in 13 scatti Piraino con un nuovo calendario

Pubblicato: 5 gennaio 2019 in News

48999401_1963993123638550_8750496975083798528_oDopo il successo del Calendario 2018, il fotografo Nino Bartuccio rinnova l’appuntamento con la presentazione del Calendario Piraino 2019, una raccolta di 13 sensazionali immagini di un paese ancora tutto da scoprire.

L’evento, per gentile concessione dell’amministrazione comunale di Piraino, è stato ospitato nel Cinema Alter di Gliaca di Piraino, e presentato dal giornalista Massimo Scaffidi, titolare della testata Scomunicando e esperto di comunicazione.

La realizzazione del Calendario abbraccia il progetto 365 x la Guardiola, infatti con un’offerta libera si riceverà in omaggio il Calendario 2019 e si potrà contribuire alla manutenzione e restauro della Guardiola di Piraino, il cubotto per l’offerta  si trova al Caffè Letterario La Capannina di Gliaca e al Caffè Saraceno nel centro storico di Piraino. 

All’interno del calendario tutte le date delle festività più sentite nel territorio, dalla festa del patrono alle sentitissime processioni di quartiere.

48972864_2201883650067236_3762295367366868992_o

Nino Bartuccio e il fotografo Carmelo Lenzo

Il calendario ospita una selezione di foto scattate dal fotografo Nino Bartuccio, famoso per le sue pubblicazioni in tutto il mondo e curatore, insieme alla moglie Carmen, del progetto di promozione turistica e culturale Visit Piraino, incentrato sulla valorizzazione del paese e di tutta la costa Saracena del messinese. La progettazione grafica è stata curata da  © NAD Grafica, Social, Web 2018 e la stampa da WDS BROLO.

Durante l’evento Nino Bartuccio ha voluto chiamare accanto a sé sul palco i propri

49014567_2201883473400587_4119756836758880256_o

Nino Bartuccio e il videomaker Calogero Ricciardello

colleghi, e soprattutto grandi amici, che hanno contribuito, e tutt’oggi contribuiscono, al successo di “Visit Piraino”:

Carmelo Lenzo fotoreporter fotografo professionista e operatore ufficiale del Silent Piraino;

NAD Grafica, Social, Web progetto che si occupa della creazione di contenuti e design per la stampa e il social e del potenziamento della presenza aziendale sul web.

Sicilian moments progetto video per il recupero della cultura e del folclore siciliano a cura del videomaker Calogero Ricciardello

49288575_2201884040067197_3096067432050065408_o

Nino Bartuccio e la moglie Carmen Spinella

Torre Films Dalla sceneggiatura al montaggio fino al prodotto finito di contenuti video per aziende, eventi e associazioni

WDS BROLO azienda con rinomata esperienza nel settore della stampa digitale e delle nuove tecnologie di stampa

Di grande impatto emotivo il video “PIRAINO SENSATION” presentato da Calogero Ricciardello, con cui ritrae in chiave poetica e con chiare note surrealistiche il lavoro quotidiano del fotografo paesaggista per rappresentare al mondo le meraviglie della sua terra, e il suo rapporto viscerale con la natura e le sue forze.

49509505_2201911980064403_5160963394433449984_o

Nino Bartuccio e il giornalista Massimo Scaffidi

Proprio in questi giorni Ricciardello è in tour per la presentazione del cortometraggio “La stella da seguire”, docu-film e vera e propria poesia sull’amore, sulla dedizione dei due protagonisti, e sulla loro capacità di trasformare i sentimenti in un gesto magico-rituale: la costruzione di un presepe.

La serata si è conclusa con Nino che, aiutato dalla moglie Carmen Spinella, assessore del Comune di Piraino, ha presentato e descritto le 13 meravigliose foto presenti nel calendario.

L’evento si è concluso con un excursus delle 13 foto presenti nel calendario raccontate dallo stesso autore, dalle tecniche fotografiche ai simpatici aneddoti che lo legano emozionalmente alle opere, prima di salutarsi con il piacevole rinfresco offerto dal Caffè49344892_2201883890067212_6734342028152274944_o Letterario La Capannina.

Note biografiche

Nino Bartuccio

Nasce nel 1969 a Santa Lucia del Mela, in provincia di Messina. Dal 2005 vive a Piraino (Me), piccolo borgo siciliano dal quale spesso si sposta per i suoi progetti fotografici.

Nel 2009 riceve il primo premio National Geographic. Nel 2014  vince il prestigioso Gourmand World Cookbook Awards.

Le sue foto sono state pubblicate da: Microsoft Windows, Microsoft Bing, National Geographic, Geo, Sunday Times, Lonely Planet, Clementoni, Ravensburger, Costa Crociere, Francorosso e Master Card.

Annunci

I commenti sono chiusi.