Crevalcore TTTXTE: Giovedì 10 gennaio Carlo Lucarelli è in scena con “Controcanti, l’opera buffa della censura”

Pubblicato: 7 gennaio 2019 in Cinema e teatro

lucarelli in controcanti2Giovedì 10 gennaio 2019 alle 21.00 l’Auditorium Primo Maggio di Crevalcore, Via Caduti di Via Fani 300 diventa uno scantinato per ospitare Controcanti, l’opera buffa della censura, spettacolo teatrale all’interno di TTTXTE – Crevalcore, che vede in scena Carlo Lucarelli, il polistrumentista Marco Caronna (voce e chitarra), che è anche il regista e il compositore Alessandro Nidi (pianoforte). La voce fuoricampo è di Moni Ovadia.
Lo spettacolo, di grande attualità, originale e divertente, ha come protagonista uno dei nomi più noti ed amati della cultura e del giornalismo in Italia, ed ha come tema la censura, “cattiva abitudine” mai sparita, ma semplicemente adeguata alle nuove tecnologie ed ai nuovi strumenti. «Noi parliamo di storie del passato, raccontiamo i meccanismi della censura in Italia come di altri regimi, e i meccanismi sono sempre gli stessi», spiega Lucarelli.

Due musicisti un po’ cialtroni e in fuga da una qualsiasi dittatura si rifugiano in uno scantinato. Lì dentro trovano uno scrittore, fuggito per motivi ben più seri… Lo scantinato sembra essere un rifugio clandestino di epoca fascista, con un vecchio microfono e una vecchia radio, per trasmettere o per ascoltare. I tre scoprono documenti che provano che da quel seminterrato si denunciavano gli orrori tragicomici della censura dell’epoca; lo scrittore li conosce, li commenta, li racconta. E così parte un viaggio semiserio tra le musiche che hanno osato lo sberleffo al regime. Poi i tre scoprono che il microfono funziona ancora… e che la censura ha continuato il suo stupido cammino. Tra misteri svelati dallo scrittore, canzoni accennate dai musicisti, un esterno che si manifesta con rumori sinistri e con ospiti inattesi, continua il viaggio dei tre fuggiaschi…
Considerato uno dei migliori giallisti italiani, Carlo Lucarelli esordisce nel 1990 come lucarelli in controcanti1scrittore con Carta Bianca e ha oggi all’attivo oltre 20 romanzi, diversi saggi e raccolte di racconti. Autore e conduttore, ha collaborato con la RAI, i canali Sky Arte HD e Crime Investigation. Due suoi personaggi, L’Ispettore Coliandro e Il commissario De Luca, sono approdati in TV dando il nome alle serie omonime di sceneggiati televisivi per la RAI. Ha inoltre scritto per la radio, per il teatro e ha anche pubblicato libri per ragazzi e per bambini. Nel 2010, con Giampiero Rigosi, Michele Cogo e Beatrice Renzi, ha fondato a Bologna, la bottega in cui si impara il mestiere di raccontare.

TTTXTE- Crevalcore è la rassegna teatrale ideata e organizzata dall’Area Servizi Culturali del Comune di Crevalcore, con la direzione artistica di Alex Carpani.

Anche quest’anno il Teatro di Crevalcore prevede per chi arriva da più di 20 km riduzioni dal 20% al 30% in proporzione alla distanza percorsa.

Informazioni:

051-/988.559

334 140 6765

http://www.comune.crevalcore.bo.it

Vendita biglietti:

on line su http://www.vivaticket.it e presso l’Area Servizi Culturali,Via Candia, 385/A (Centro Musicale Melò) – Crevalcore (BO),

il martedì e il sabato ore 9.00-12.00 Tel. 051 988558.

La sera dello spettacolo dalle ore 20.00 c/o Auditorium
Intero 18,00 €

Ridotto soci Coop 16,00 €

Ridotto età

(minori di 30, maggiori di 65 anni) 14,00 €

Minorenni di Crevalcore 1,00 €

Riduzione chilometrica dal 20% al 30% sul biglietto intero (per chi abita a più di 20 km, in base alla distanza)

Annunci

I commenti sono chiusi.