MTV TOSCANA: VINO E FUMETTI ALL’ASTA PER I “SUPEREROI”

Pubblicato: 7 marzo 2019 in Vino e Cantine

Comics (1)Cantine e fumettisti possono aiutare i supereroi nelle loro imprese? Ebbene sì, è quello che succede con il progetto “Etichette d’autore” nato dalla collaborazione tra Movimento Turismo del Vino Toscana e la Scuola Internazionale Comics di Firenze. I “supereroi” in questione sono quelli di “Zia” Caterina Bellandi e della Onlus “Milano 25”, bambini affetti da tumore che ogni giorno lottano, proprio come i grani eroi dei fumetti, per lasciare un segno nel cuore di chi li ama.  Arte, vino e beneficenza sono le tre parole chiave dell’iniziativa: il vino è naturalmente quello delle cantine toscane socie del Movimento; l’arte è quella dei fumettisti di fama mondiale della Scuola Internazionale Comics di Firenze; l’obiettivo finale è sostenere i “supereroi” e le attività della Onlus Zia Caterina (2)“Milano 25” che con i suoi taxi colorati da anni porta un sorriso a bambini e famiglie meno fortunati. Il tutto con un’asta on line al sito http://www.doubleshot.it/etichette-asta/index.htmldove ogni settimana sarà battuto uno dei 22 lotti a disposizione.

«Ancora una volta due importanti realtà che nascono in Toscana, il Movimento Turismo del Vino e la Scuola Internazionale Comics, insieme per comunicare il vino e l’arte in maniera nuova così come abbiamo avuto modo di fare a Mugello e Lucca Comics – spiega il presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana, Violante Gardini – e ancora una volta unendo le forze per una causa così importante come quella che sta portando avanti da anni Caterina Bellandi con la sua Onlus che già in altre occasioni è stata protagonista di eventi benefici promossi dal nostro Movimento». «Questa è una occasione unica per tutti gli appassionati di fumetto o vino per poter avere qualcosa di unico e prestigioso viste le firme degli artisti e delle cantine che hanno partecipato, il tutto potendo contribuire a un progetto importante come quello portato avanti da Milano 25», precisa Violante Gardini.Comics (2)

L’asta di beneficenza. Al sito http://www.doubleshot.it/etichette-asta/index.html ogni settimana sarà possibile visionare e fare un’offerta per uno dei 22 lotti composti da pregiate bottiglie di vino toscano, dal Brunello al Chianti Classico, passando il Carmignano e il Vin Santo. Ad ogni lotto oltre al vino è abbinato a un disegno realizzato da alcuni dei maestri fumettisti più famosi al mondo che hanno collaborato a questa iniziativa. Tra questi Frank Espinosa, Gradimir Smudja, Lucio Parrillo, Francesca Follini e tanti altri. Al sito sopra indicato, cliccando sul lotto preferito, si potranno fare offerte libere al rilancio fino ad aggiudicarsi il lotto che sarà spedito direttamente all’indirizzo scelto. Il ricavato dell’asta andrà come detto a sostegno delle attività di “Milano 25”, la onlus che vede protagonista “Zia” Caterina Bellandi che da ormai tanti anni sta portando allegria con i suoi taxi colorati e le sue trombette a bambini malati e alle loro famiglie.

Il progetto Etichette d’autore. Trenta bottiglie delle cantine socie del Movimento Zia Caterina (1)Turismo del Vino Toscana sono diventati pezzi unici da collezione con i disegni firmati da alcuni tra i più importanti fumettisti e illustratori al mondo. MTV Toscana e la Scuola Internazionale di Comics di Firenze hanno già collaborato in passato ed i fumettisti hanno realizzato molte opere ispirati dalle esperienze che solo nelle cantine socie MTV Toscana si possono vivere. In particolare nel 2018 le cantine di MTV Toscana sono state presenti il 13 e 14 ottobre a Mugello Comics di Barberino di Mugello e dal 31 ottobre al 4 Novembre al Lucca Comics and Games. Le due importanti fiere toscane del fumetto sono state lo scenario nel quale 30 bottiglie concesse dalle cantine socie del movimento hanno ispirato i fumettisti a disegnare le etichette inedite messe all’asta per il progetto “Etichette d’Autore”.

L’Associazione Movimento Turismo del Vino Toscana è un ente non profit che raccoglie 100 fra le più prestigiose cantine del territorio, selezionate sulla base di specifici requisiti, primo fra tutti quello della qualità dell’accoglienza enoturistica. Obiettivo dell’associazione è promuovere la cultura del vino attraverso le visite nei luoghi di produzione. Ai turisti del vino il Movimento vuole, da una parte, far conoscere più da vicino l’attività e i prodotti delle cantine aderenti, dall’altra, offrire un esempio di come si può fare impresa nel rispetto delle tradizioni, della salvaguardia dell’ambiente e dell’agricoltura di qualità.

Annunci

I commenti sono chiusi.