LA QUINDICESIMA VENDEMMIA DI TRIPUDIUM VINO ROSSO ICONA DELLE CANTINE PELLEGRINO

Prodotto con sfondo-01Le Cantine Pellegrino lanciano sul mercato la nuova annata di Tripudium, vendemmia 2015, un nero d’avola in purezza coltivato nei terreni a tessitura argillosa ubicati nella Sicilia occidentale, in provincia di Trapani.

Tripudium è il vino rosso che rappresenta ogni anno la più alta espressione qualitativa delle Cantine Pellegrino. Un vino ottenuto dalle migliori uve a bacca nera, il cui uvaggio varia di annata in annata. La storia del Tripudium comincia infatti con la vendemmia 2001 ed è l’enologo a stabilire ogni anno quale sarà la varietà destinata a comporne il blend, al fine di ottenere il miglior risultato possibile. Nel corso degli anni sono state selezionate uve diverse, dal nero d’avola al syrah o al cabernet sauvignon, in purezza o in blend tra loro.

“Il 2015 è stato caratterizzato da un andamento climatico stabile e molto favorevole soprattutto in primavera, afferma Benedetto Renda, Presidente della Pellegrino. Ciò ha permesso un accrescimento vegeto-produttivo equilibrato, con scarsa presenza di malattie. L’estate è stata calda fino nel mese di luglio, poi da agosto le temperature sono rientrate nelle medie stagionali, con una forte escursione termica tra giorno e notte. Questo ha permesso una maturazione delle uve eccellente, con una maggiore concentrazione di aromi e sapori, in particolare delle varietà medio-tardive come il Nero d’Avola, re di questa vendemmia. Il 2015 è stato dunque una grande annata – continua Benedetto Renda – che ha portato alla nascita di vini rossi armonici, ricchi di struttura, dai tannini equilibrati, dai profumi complessi e da lungo invecchiamento. Fra questi, è risultato eccellente il nostro Tripudium”. Continua a leggere “LA QUINDICESIMA VENDEMMIA DI TRIPUDIUM VINO ROSSO ICONA DELLE CANTINE PELLEGRINO”