Vino, indagine Vinitaly-Nomisma Wine Monitor: lockdown ha frenato consumi degli italiani, ma nel post covid tutto tornerà come prima

223bba3f-8c6d-4c24-a5f9-14565e04eb67‘Nulla sarà come prima’, il refrain post-emergenza, non vale per il popolo del vino: i consumatori italiani (l’85% della popolazione) si dichiarano infatti in buona sostanza fedeli alle proprie abitudini già a partire dalla fase 2, compatibilmente con la loro disponibilità finanziaria. Nel frattempo, non è come prima la dinamica dei consumi in regime di lockdown: il bicchiere è più mezzo vuoto che mezzo pieno, e la crescita degli acquisti in Gdo non compensa comunque l’azzeramento dei consumi fuori casa.
E se il 55% dei consumatori non ha modificato le proprie abitudini, tre su dieci affermano invece di aver bevuto meno vino (ma anche meno birra) in quarantena, a fronte di un 14% che indica un consumo superiore. Continua a leggere “Vino, indagine Vinitaly-Nomisma Wine Monitor: lockdown ha frenato consumi degli italiani, ma nel post covid tutto tornerà come prima”