Sabato 9/5 riapre il Mercato Ritrovato un’ora più tardi dalle 10 alle 14 in modalità sicura per far spesa o ritirare La Spesa Ritrovata

unnamed (3)Dalle ore 10 alle 14, partirà un’ora più tardi rispetto al solito, saranno presenti gli ortaggi e la frutta di Holerilla, Orsi-Vigneto San Vito, Pierluigi Billi, Coltivare Fraternità, Giovanni Montanari, Amabio, Vivaio dell’Antico Podere, Dalla Zappa alla Zuppa, le Galline Felici, i fiori di Gabriele Bertuzzi e Val dei Fiori, le carni, salumi e uova di Pollo Samoggia, Antonio Lei, il Grifo, Cerutti e i Fondi con il Presidio Slow Food del suino di razza Mora Romagnola, i formaggi, carni e latticini di Guglielmo Fontanelli, Fattoria Lama Grande, Caseificio Rosola, Fattoria I Piani e Fattoria di Tobia, farine e prodotti da forno di Natura Maestra, Mulino del Dottore, Forno di Calzolari, il Serraglio, i funghi shiitake di Continua a leggere “Sabato 9/5 riapre il Mercato Ritrovato un’ora più tardi dalle 10 alle 14 in modalità sicura per far spesa o ritirare La Spesa Ritrovata”

InCantina “Home edition”: in Toscana il 30 e 31 maggio le cantine accolgono “on line” i winelovers

inCantina HOME EDITIONInCantina “Home edition” è la proposta del Movimento Turismo del Vino Toscana per il 30 e il 31 maggio quando le cantine della Toscana apriranno le loro porte in un modo innovativo, ma non per questo meno coinvolgente, a tutti i winelovers che vorranno partecipare. Il tema legato a queste degustazioni al limite tra il reale (il vino sarà stappato a casa) e il virtuale (entrando in cantina dal web) sarà quello de “il vino e le sue radici”, radice intesa quella della vite naturalmente, così coriacea, simbolo delle radici di tutti e dei produttori in particolare, legate alla terra e alla tradizione di fare vino. «Maggio è il mese del risveglio per antonomasia e in questo delicato momento che sta vivendo il nostro Paese abbiamo bisogno di un ritorno alle radici, inteso come un richiamo alle cose essenziali per liberarci dalle frivolezze a cui eravamo abituati prima dell’emergenza – spiega il presidente del Movimento Turismo del Vino Toscana, Emanuela Tamburini – per questo motivo abbiamo ideato un’edizione del tutto innovativa dell’evento più rappresentativo della nostra Associazione con il buon vino delle migliori cantine toscane e con la possibilità di avere un filo diretto con il produttore alla scoperta delle cose semplici e genuine senza uscire di casa». Continua a leggere “InCantina “Home edition”: in Toscana il 30 e 31 maggio le cantine accolgono “on line” i winelovers”