CIAK … SI MANGIA all’Osteria Unni Don Nino il 13 e 15 dicembre

big_2019-12-15-ciak-si-mangia-cosa-fare-a-sant-angelo-di-brolo-eventi-nebrodi-ttatta-goCibo e cinema ricoprono un ruolo fondamentale nella vita dell’uomo; rappresentano da sempre due bisogni irrinunciabili che ci narrano identità, storie e abitudini delle società umane. Il 13 e 15 Dicembre  CIAK … SI MANGIA! all’Osteria Unni Don Nino a Sant’Angelo di Brolo, dove gli ospiti vivranno un’esperienza gastronomica unica, in cui alle pietanze servite si accompagneranno proiezioni cinematografiche.
Per quanto così diversi, sia nel cinema che nel cibo, proiettiamo i nostri desideri, i piaceri più intimi, le passioni ma anche le paure e le nostre inquietudini.
Inutile dire, Inoltre, che cibo e cinema possiedono entrambi un profondo valore sociale e relazionale, costituendo due momenti di forte condivisione e comunicazione tra gli individui. Continua a leggere “CIAK … SI MANGIA all’Osteria Unni Don Nino il 13 e 15 dicembre”

Mediterraria i percorsi del Gusto: Sicilia e Dieta Mediterranea protagoniste dal 7 al 9 dicembre, una full immersion di tre giorni tra cooking show e tavole rotonde sul futuro del cibo

image001 (3)Mancano poche ore alla prima edizione di Mediterraria, il Salone dell’enogastronomia mediterranea organizzato e promosso da Amazing e dal suo patron Salvo Peci. Istituzioni, esperti del settore e produttori, ma soprattutto i foodies, ovvero gli appassionati di cibo e cucina, si sono dati appuntamento domani sabato 7 dicembre a Catania presso il centro fieristico Le Ciminiere, modello di recupero di archeologia industriale che, fino a lunedì 9, farà da teatro ai grandi temi contemporanei legati al cibo come lo sviluppo sostenibile e l’innovazione tecnologica, colonne portanti per il futuro del Mediterraneo e del resto del pianeta.

La prima edizione di Mediterraria si presenta come una full immersion nella tradizione e nel gusto, un evento unico per coinvolgimento di turisti e visitatori, chef professionisti e attori del comparto enogastronomico. A veicolare le grandi tematiche della kermesse saranno la Sicilia e la Dieta Mediterranea: il concetto di cibo, da

Continua a leggere “Mediterraria i percorsi del Gusto: Sicilia e Dieta Mediterranea protagoniste dal 7 al 9 dicembre, una full immersion di tre giorni tra cooking show e tavole rotonde sul futuro del cibo”

NEL SALENTO NASCE UNA NUOVA IDEA DI RESORT, LA MASSERIA URBAN LA RESTUCCIA

La RestucciaRiscoperta di una realtà storico-tradizionale in chiave contemporanea: è la filosofia che ha portato alla nascita della prima Masseria Urban nel cuore della campagna salentina. È La Restuccia, masseria fortificata del 1500, di Lequile, a pochi chilometri da Lecce, che con la nuova gestione rivive e si riappropria del suo nome originale e di una nuova e più moderna identità.

La Masseria Urban La Restuccia è il primo frutto di un progetto, dal sintomatico nome di “Masseria Wave”, che coniuga la tradizione dei luoghi con gli aspetti migliori del vissuto cittadino e della realtà metropolitana, creando una rete di sinergie tra realtà locali, a prima vista distanti dalla struttura canonica del resort, e quelle territoriali e artigianali.

Una novità nel panorama dell’ospitalità, che sarà presentata domenica 8 dicembre a Lequile in Contrada Monte: a partire dalle ore 11 e sino alle 20 si apriranno le porte della nuova “masseria urban” con un evento “circolare” che si snoderà tra enogastronomia, artigianato, swing e street music e piccole botteghe di Natale. Continua a leggere “NEL SALENTO NASCE UNA NUOVA IDEA DI RESORT, LA MASSERIA URBAN LA RESTUCCIA”

 “Cucinare è un atto d’amore”al Majestic un omaggio a Sophia Loren e alla sua cucina

unnamed (12)“Cucinare è un atto d’amore” sostiene Sophia Loren. E la sua cucina è proprio come lei: generosa, passionale, capace di grandi slanci. Con Omaggio a Sophia Loren, il Grand Hotel Majestic “già Baglioni” celebra la grande attrice, ospite del 5 stelle Lusso in passato, attraverso le parole e il cibo, con un menù a tema. Un evento organizzato con la presidente di APE Bologna Confedilizia, Elisabetta Brunelli in Monzani, e la dottoressa Maria Teresa Cremonini.

Continua a leggere ” “Cucinare è un atto d’amore”al Majestic un omaggio a Sophia Loren e alla sua cucina”

Luciano D’Abbruzzo & Band al Bravo Caffè con Esco dal bosco tour

78230925_2622709154624520_3691127011947839488_nDomenica 8 dicembre 2019 il Bravo Caffè, noto e frequentato live club bolognese, ospiterà Luciano D’Abbruzzo & Band. 

Il cantautore romano sta portando in giro per l’Italia il suo ultimo album inciso per Sony Music “IL GUARDIANO DEL BOSCO”, il disco contiene “L’ultima Festa” (vincitore del Premio De Andrè #15) e “Margherita” (omaggio a Cocciante)

L’artista guida l’ascoltatore in un percorso intimo e riflessivo; è lui il guardiano del bosco alla scoperta delle sfaccettature dell’essere umano: “In questo disco c’è una parte di me: istanti quotidiani, il racconto di una trasformazione interiore proiettata verso la ricerca della mia anima che interagisce con altre vite”. Continua a leggere “Luciano D’Abbruzzo & Band al Bravo Caffè con Esco dal bosco tour”

16 Storie di successo ispirate da Napoleno Hill il primo libro firmato da Carmen Mancarella

wlibro-carmen“Gli ostacoli che incontri sul tuo cammino sono solo pietre che ti serviranno per attraversare il fiume!” Nasce da questa visione della vita, diffusa dal padre della Scienza motivazionale, Napoleon Hill, il primo libro firmato da Carmen Mancarella, giornalista professionista ed editore dal titolo “16 Storie di successo, ispirate da Napoleon Hill”.
Imprenditori, professionisti e giornalisti famosi del Salento e non solo, si raccontano senza riserve, svelando soprattutto quali sono stati i momenti duri e come li hanno superati. “Un libro appassionante e sincero che apre nuove prospettive”, come è stato definito già dai primissimi lettori. Continua a leggere “16 Storie di successo ispirate da Napoleno Hill il primo libro firmato da Carmen Mancarella”

Piccola pesca artigianale in Emilia-Romagna, verso un piano di gestione sostenibile

191127_CS#2_fotoLa piccola pesca artigianale è una delle eccellenze dell’Emilia-Romagna, sia come qualità del prodotto sbarcato, sia come sostenibilità delle attività. Tre le specie di punta ci sono lumachini, seppie e canocchie, molto apprezzate sui mercati e nei ristoranti. Specie che vengono pescate con trappole selettive e arrivano praticamente vive sul mercato. La piccola pesca artigianale è  molto dinamica e negli ultimi venti anni è andata incontro a un profondo rinnovamento, in termini di barche, attrezzature e personale. Un quadro aggiornato è stato realizzato dalla cooperativa di ricerca M.A.R.E. di Cattolica, con il progetto finanziato dal FLAG Costa dell’Emilia-Romagna, Azione 4C “ Reti e governance” del proprio Piano di Attuazione una ricerca dedicata alla “Gestione piccola pesca artigianale – Piano di gestione locale della piccola pesca e della fascia costiera”. Continua a leggere “Piccola pesca artigianale in Emilia-Romagna, verso un piano di gestione sostenibile”