Molino Sul Clitunno presenta l’ebook gratuito “I 7 Peccati Capitali di chi gestisce una Pizzeria”

ebook-federico-cover-1E’ ufficialmente on line – e scaricabile gratuitamente dal sito www.molinosulclitunno.com –  l’Ebook “ I 7 Peccati Capitali di chi gestisce una Pizzeria”, ultimo lavoro portato a termine da Molino sul Clitunno, nell’ottica di una filiera di qualità che viaggia sul doppio binario dell’eccellenza del prodotto finale e dell’IN-Formazione a 360° per gli addetti ai lavori.

Da sempre infatti la volontà dell’AD di Molino sul Clitunno, Pierluigi Marani, è quella di IN-Formare chi utilizza le farine umbre, non solo a livello pratico con corsi e laboratori sulle tecniche di lavorazione – tenuti regolarmente presso la propria Accademia di Formazione Antico Fienile – ma proponendo anche un supporto a livello gestionale ed operativo, per l’imprenditore dell’arte bianca. Solo così infatti la filiera della qualità e dell’eccellenza può avere un flusso circolare e di successo, a beneficio del produttore, dell’imprenditore ma soprattutto del consumatore finale. Continua a leggere “Molino Sul Clitunno presenta l’ebook gratuito “I 7 Peccati Capitali di chi gestisce una Pizzeria””

Annunci

QUANDO BOLOGNA TREMA AL MUSEO DELLA STORIA DI BOLOGNA LA NUOVA SALA DEDICATA AI TERREMOTI NELLA STORIA E NELLA CULTURA DELLA CITTÀ

Sala-Terremoti_1182Il terremoto del 2012, con le due forti scosse del maggio 2012 (magnitudo 6,0 e 5,9), ha colpito soprattutto le provincie di Modena, Reggio Emilia e Ferrara, ed è stato un evento tragico e costoso per la regione Emilia Romagna. Fortunatamente il territorio bolognese è stato appena lambito da quelle scosse e i Bolognesi hanno provato soprattutto paura e apprensione, ancora oggi vive nel ricordo.   Ma se si guarda ai secoli passati, lunghe sequenze sismiche si sono originate proprio in area bolognese; alcune di esse hanno causato danni, modificando non solo il patrimonio edilizio dei paesi e della città, ma anche le condizioni di vita di chi ne fu colpito. In passato tali aree erano per lo più agricole, ma oggi sono densamente popolate e ospitano anche numerose industrie.
La centralità dei terremoti nella storia della città, fenomeni tutt’altro che sporadici o fortuiti ma strutturali alla conformazione geologica del territorio, trova oggi la sua naturale collocazione all’interno del Museo della Storia di Bologna (via Castiglione, 8) con l’inaugurazione della nuova Sala dei Terremoti, situata al secondo piano di Palazzo Continua a leggere “QUANDO BOLOGNA TREMA AL MUSEO DELLA STORIA DI BOLOGNA LA NUOVA SALA DEDICATA AI TERREMOTI NELLA STORIA E NELLA CULTURA DELLA CITTÀ”

Il Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola IGP si impone a un tentativo di contraffazione della “Piadina” presso il registro dei marchi in Canada

foto-home-1121212-1Il Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola IGP blocca un tentativo di contraffazione del marchio “LA PIADINA” in Canada. È avvenuto il 23 maggio scorso quando l’Ufficio per la Proprietà Industriale canadese ha accolto l’opposizione del Consorzio e annullato la domanda di registrazione del marchio “LA PIADINA”.

Ma andiamo con ordine e ripercorriamo la vicenda. Tutto nasce nel settembre 2018, quando attraverso il servizio di sorveglianza, il Consorzio viene a conoscenza che presso il registro dei marchi canadese era stata depositata domanda di registrazione del marchio LA PIADINA per contraddistinguere panini e servizi di ristorazione “Italian style”. Ciò significa che se questo marchio fosse giunto a registrazione, la parola PIADINA, nel territorio canadese, in associazione a panini e servizi di ristorazione, sarebbe stata ad esclusivo appannaggio del richiedente. Tutto questo avrebbe avuto un effetto dirompente dal momento che nessuno, senza l’autorizzazione del titolare, avrebbe potuto utilizzare tale parola per identificare panini, inclusa la Piadina originaria della Romagna. Continua a leggere “Il Consorzio di Promozione e Tutela della Piadina Romagnola IGP si impone a un tentativo di contraffazione della “Piadina” presso il registro dei marchi in Canada”

Dal 6 giugno al 15 settembre la Collina delle Meraviglie nuovo locale su colli bolognesi

fioro 2 la collinaIl 6 giugno alle 19.00, in via di Sabbiuno 6 inaugura un nuovo spazio di valorizzazione del territorio delle prime colline bolognesi e delle risorse del territorio stesso,“La Collina delle Meraviglie”, elaborato dall’associazione culturale “Dalla Terra in su” assieme a Stappo e Sposto, società che si occupa di promozione di vini e prodotti alimentari.

Sarà un luogo in cui i prodotti e le bellezze del territorio, unite alla buona musica, al cibo genuino e al vino artigianale, dialogano tra loro al tramonto, valorizzandosi l’un l’altro.

“La collina delle meraviglie” ospiterà un mercato contadino che darà la possibilità di fare la spesa direttamente dal produttore: frutta, verdura, formaggi, salumi, pollame, uova, miele, olio, piante ed erbe aromatiche, piante fiorite e altri prodotti del territorio.
Continua a leggere “Dal 6 giugno al 15 settembre la Collina delle Meraviglie nuovo locale su colli bolognesi”

Pomeriggio dedicato ai bambini, il 2 giugno alla Pro Loco di Sinagra

IMG_20190602_184535In occasione della Festa nazionale delle Pro Loco, la Pro Loco di Sinagra ha deciso di dedicare un’intero pomeriggio ai bambini.

Nel corso del pomeriggio i piccoli partecipanti hanno recitato alcune fiabe: “Il vecchio e il topolino”, “Giufà”, “Cappuccetto Rosso”, e partecipato a vari giochi.

A fine giornata una salutare merenda con pane e zucchero,  torte rigorosamente preparate in casa da nonni e da soci  volontari, ha fatto riscoprire la semplicità e la bontà dei cibi genuini di un tempo.

Soddisfatta la Presidente Enza Mola, che si è prodigata, in sinergia con i soci e i volontari, sostenuta anche  dai tanti genitori  presenti, per la riuscita della manifestazione.

Castrovillari, concluso il workshop su cambiamenti climatici e sviluppo rurale

workshop cambiamenti climatici, agricoltura 2Si è tenuto, venerdì 31 maggio e sabato primo giugno,  a Castrovillari, presso la sede del Parco Nazionale del Pollino  il workshop dal titolo: “Cambiamenti climatici e sviluppo rurale  obiettivo bosco: gestione attiva per la multifunzionalità delle foreste calabresi”.

La due giorni, è stata promossa e coordinata dall’ Ente di Formazione professionale INFOLIFE  di Scalea in collaborazione con l’Ordine dei dottori Agronomi e dottori Forestali di Cosenza mediante l’utilizzo della Misura 1 del PSR Calabria 2014-20, intervento atto a favorire il trasferimento della conoscenza e l’informazione. Continua a leggere “Castrovillari, concluso il workshop su cambiamenti climatici e sviluppo rurale”

Scalea, presentato al Liceo “Metastasio” il progetto Intercultura ”Scambio di classe“ Swidnica/Polonia

IMG-20190523-WA0007Presentati al Liceo “Metastasio” di Scalea la sintesi dei lavori realizzati dagli alunni che hanno partecipato al Progetto Intercultura ”Scambio di classe“ Swidnica/Polonia.

Presente all’incontro, Nicolas Gallo, responsabile di Intercultura per la provincia di Cosenza, che ha relazionato sul concetto di “Educazione all’interculturalità; nella seconda parte dell’incontro gli studenti coinvolti nel progetto hanno raccontato l’esperienza vissuta in Polonia.

La proposta progettuale realizzata è nata dall’entusiasmo della prof.ssa Nuzzo, funzione strumentale all’indirizzo linguistico, che ha contaminato tutto lo Staff,  che si è impegnato nelle varie fasi delle procedure organizzative, consapevole di andare incontro ad un’esperienza nuova, ma che avrebbe arricchito di valore aggiunto tutta la comunità scolastica. Continua a leggere “Scalea, presentato al Liceo “Metastasio” il progetto Intercultura ”Scambio di classe“ Swidnica/Polonia”