Archivio per la categoria ‘Enogastronomia e turismo’

serra dal serrone2Il 30 luglio, Libera poesia tra le mura è l’evento che a Serra  Sant’Abbondio (PU) celebra l’ancestrale tradizione della rima libera, improvvisata, contadina e d’osteria!

Quassù, alle pendici del Monte Catria, nel cuore dell’Appennino umbro-marchigiano, contadini, pastori, boscaioli, carbonai e minatori componevano poesie fino a non molti decenni addietro! Quassù si è diffusa la popolare pratica dell’ottava rima appenninica, purtroppo scemata a partire dall’ultimo dopoguerra.

Ma c’è una notte, a Serra Sant’Abbondio, nella quale i poeti si danno appuntamento per declamare le proprie composizioni, utilizzando le mura cittadine come palcoscenico naturale. Nel borgo è tutto un fluire di esperienze, con proiezioni dedicate a personaggi che hanno fatto la storia della “rima improvvisata” e performance musicali con la mitica fisarmonica di Castelfidardo. Nell’occasione sarà anche possibile assaggiare le introvabili “Pencianelle”, secondo la tradizionale ricetta gelosamente detenuta dalle donne del paese. (altro…)

Annunci

Chaplin e Losanna

Pubblicato: 11 luglio 2018 in Enogastronomia e turismo

chaplin-uomoViaggio all’interno del Musée de l’Elysée

E’ rinomato a livello internazionale perchè il Musée de l’Elysée  di Losanna è ritenuto uno dei più importanti musei tematici d’Europa dedicati interamente alla fotografia. Il museo si trova all’interno di  una villa del XVIII secolo con una splendida vista sul Lago Lemano ma ancora per poco, poiché, nonostante la bella cornice “ancienne”  l’edificio non può adattarsi alle esigenze strutturali delle esposizioni (gigantografie, spazi piu ampi, percorsi interattivi). Un nuovo progetto è già in cantiere: a partire dal 2019 ( ma il vero polo museale sarà completato nel 2020) e una moderna struttura di fronte alla stazione di Losanna ospiterà anche il patrimonio artistico e fotografico di questo museo. (altro…)

Vigneti Matelica (1)Il 20 e 21 luglio, Verdicchio Matelica Festival è la due giorni di eventi per celebrare un grande vino che s’identifica intimamente con il suo luogo d’origine. Al punto che a Matelica si produce vino fin dall’epoca dei Piceni, come dimostrato dai vinaccioli rinvenuti in una tomba del VII secolo a.C., ancor prima che la città assumesse il rango di Municipio Romano.

Tuttavia, in questo operoso centro dell’entroterra maceratese il vino rappresenta anche, e soprattutto, il futuro: le minacce del climate change, la valorizzazione del genius loci ed altre intriganti sfide saranno trattati nell’incontro “Verdicchio tra scienza e fantascienza”, programmato il venerdì con l’intervento del professor Attilio Scienza, autentico luminare della materia, insieme al giornalista enogastronomo Carlo Cambi. (altro…)

festival-brodetto-2018-fano

Al via la XVI edizione del Festival Internazionale del Brodettto e delle Zuppe di Pesce dal 5 al 8 luglio  lungomare Simonetti a Fano. Una golosa occasione per conoscere e approfondire le tradizioni e la storia delle coste marchigiane, una kermesse che si fa palcoscenico della cultura gastronomica internazionale con gli Chef stellati, i vip dell’enogastronomia, la gara internazionale e una lunga lista di eventi sorprendenti.

L’inaugurazione in grande stile, il 5 luglio, alle 19.00, sul palco centrale del Lido, con la cerimonia di apertura e il taglio del nastro alla presenza delle autorità e degli amministratori locali.

(altro…)

wcrot-sirena2Spiagge rosso corallo, mare dalle mille sfumature di blu, un porto turistico, proteso sul Mediterraneo, capace di accogliere yacht e barche a vela d’altura. Venti amati da tutti i velisti del mondo ed un’eccellente arte orafa, simbolo della creatività e dello stile italiano che piace nel mondo. Crotone è una città gioiello protesa sul Mediterraneo.

“Qui troverete accoglienza e sapori d’altri tempi”, promette il sindaco Ugo Pugliese. “La mia città emoziona, accoglie, sorprende. Se verrete a conoscerla ci lascerete il cuore”. (altro…)

pollenza dall'alto_correttaOriginali e accattivanti vacanze immersi nelle terre del Verdicchio e nel “villaggio dell’art-making”. È questa la duplice proposta del Grand Tour delle Marche  per la prima metà di luglio.

Nell’operosa cittadina maceratese di Pollenza,  dal 7 al 22 luglio si esplora l’arte del “making” in tutte le sue molteplici espressioni. Con l’Esposizione Antiquariato Artigianato Restauro Artistico, Pollenza diviene la città della creatività manuale. Assoluto protagonista? Il fare, declinato in tanti verbi: dipingere, costruire, restaurare, cucinare.

L’arte di fare arte è lo slogan che racchiude l’identità di Pollenza. Ingegnarsi nel fare le “cose”, con operosità e passione. Un’arte, appunto. Legno in primis, ma anche argilla, metalli nobili, plastica, vetro e pane, rappresentano la materia che le mani trasformano in arte. (altro…)

16 9 Visual con loghi grigiLe prime due serate sono state un successo! Ma ci sono in programma altri 3 appuntamenti, il 29 e il 30 giugno e, infine, il 7 luglio, tutte bagnate da vini dei colli bolognesi sotto la luce calda del tramonto.
Gli amanti della musica jazz e del buon vino questo fine settimana possono scegliere se ballare a ritmo swing o godersi il tramonto fra i filari o, perché no, fare entrambe le cose.
Sì perché venerdì 29 dalle 19 presso l’Azienda Gaggioli vini (Via Francesco Raibolini il Francia 55, Zola Predosa) le danze saranno scatenate con la musica degli Hot Club Bologna che eseguiranno gli standard swing degli anni ‘20, e i ballerini della scuola bolognese Swing for Fun. (altro…)