È tempo di cicerchia, per il Grand tour delle Marche

22gallery2015-1200x661Nei giorni 22, 23 e 24 novembre il Grand Tour delle Marche fa tappa a Serra de’ Conti (AN), suggestivo borgo di stampo medioevale racchiuso da una possente cinta muraria ed adagiato tra i dolci colli trapunti di vigneti. Siamo nel territorio di un’autentica eccellenza, il Verdicchio dei Castelli di Jesi, ma per celebrare la Festa della Cicerchia, un legume povero che in passato ha contraddistinto la cultura alimentare di questo angolo delle Marche.
La Festa rappresenta la penultima tappa del Grand Tour delle Marche 2019, promosso da Tipicità ed ANCI Marche con la partnership strategica di Banca Mediolanum e Mediolanum Private Banking. Continua a leggere “È tempo di cicerchia, per il Grand tour delle Marche”

Fattore Comune Incontri fra DOP e IGP

unnamed (1)Si è chiusa con grande successo la terza edizione di “FATTORE COMUNE” Incontri fra DOP e IGP, a Recco, Sori e Camogli (Ge). Quando il prodotto è sinonimo di un territorio, svoltasi venerdì 8 novembre in Liguria, fra Recco, Sori e Avegno con il Patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali e Regione Liguria; Comuni di Recco, Camogli, Sori e Avegno; Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Genova.

“Fattore Comune” incontri fra DOP e IGP, organizzato dal Consorzio della Focaccia di Recco, è l’evento dedicato alle eccellenze agroalimentari tutelate dalla Unione Europea e vuole essere presupposto di dialogo tra i produttori e le istituzioni preposte per esaminare le proprie tutele, presentare i percorsi fatti, illustrare gli obiettivi colti e ipotizzare i piani futuri, analizzare l’appeal sul fenomeno del turismo gastronomico con nuove idee per la miglior promozione delle DOP e IGP. Nella prima parte dell’evento al Teatro di Sori sono saliti sul palco, oltre al Consorzio della Focaccia di Recco, i tre Continua a leggere “Fattore Comune Incontri fra DOP e IGP”

Il Salento emoziona anche a Parigi, con Salento mon amour

1wparis-fotodigruppofinaleIl Salento fa battere il cuore anche ai parigini. Successo di Salento mon amour à Paris, che è approdato per il terzo anno consecutivo nella città delle luci.
Mentre Aeroporti di Puglia registra un +24 per cento di arrivi dalla Francia tra gennaio e maggio, secondo i dati diffusi dall’assessorato regionale al turismo, giornalisti esperti di enogastronomia e Continua a leggere “Il Salento emoziona anche a Parigi, con Salento mon amour”

Tartufo e birra, per il Grand tour delle Marche

apecchiotartufoebirraBirra e tartufo tutto l’anno! È l’irresistibile invito che parte da Apecchio, suggestivo borgo medioevale ubicato alle falde dell’Appennino, a due passi dall’Umbria, nel quale un incontaminato ambiente naturale e l’eccelsa qualità delle acque sono le materie prime dalle quali scaturiscono i capolavori esaltati dalla ricerca dei cavatori, cioè i tartufi, e dalla maestria dei birrai artigiani.
Proprio in apertura di stagione del tartufo bianco pregiato, dal 4 al 6 ottobre Apecchio (PU) propone la trentasettesima edizione della Mostra mercato del tartufo, dei prodotti del bosco e dell’Alogastronomia, quest’ultimo un neologismo coniato proprio in questa Continua a leggere “Tartufo e birra, per il Grand tour delle Marche”

ACETAIE APERTE 2019 ALLA SCOPERTA DEL BALSAMICO, UN TESORO DA UN MILIARDO DI EURO

5fe4b851-b684-4a92-9eb4-87d8559c6233Due tesori che valgono al consumo circa un miliardo di euro, con una produzione di oltre 90 milioni di litri ogni anno, conosciuta ed esportata nei cinque Continenti. Questi sono i numeri dell’Oro Nero di Modena, l’Aceto Balsamico di Modena IGP e l’Aceto Balsamico Tradizionale di Modena DOP  che insieme domenica 29 settembre si preparano ad essere protagonisti di una nuova edizione di Acetaie Aperte, la manifestazione organizzata dai due rispettivi Consorzi di Tutela in 38 acetaie della provincia di Modena. Continua a leggere “ACETAIE APERTE 2019 ALLA SCOPERTA DEL BALSAMICO, UN TESORO DA UN MILIARDO DI EURO”

Al via Romagna senza frontiere all’Osteria da Paco di Mercato Saraceno

Tesori dal mareRomagna-mondo andata e ritorno: al via all’Osteria da Paco di Bora di Mercato Saraceno quattro giovedì speciali per scoprire eccellenze enogastronomiche locali abbinate a tesori gastronomici italiani e stranieri. Dal pesce dell’Adriatico ai più pregiati tagli di carne internazionali, dai formaggi d’Oltralpe e dintorni ai gioielli di cacao della maître chocolatier piemontese Francesca Caon, il tutto accompagnato da vini capaci di sorprendere e farsi ricordare.

Si parte giovedì 3 ottobre con la serata “Sott’acqua”, quando ospite della serata saranno i vignaioli di Tenuta Casali per abbinare i loro vini a tesori dell’Adriatico: un percorso di sei portate, dall’antipasto al dolce, porterà i partecipanti a sperimentare le diverse sfumature dei sapori del mare e le bottiglie migliori per un connubio perfetto tra cibo e vino. Continua a leggere “Al via Romagna senza frontiere all’Osteria da Paco di Mercato Saraceno”

Salento mon amour à Paris, mare, cultura, divertimento e prodotti tipici sbarcano a PARIGI il 26 settembre per conquistare i francesi

conferenza-PalazzoAdornoDopo il successo dei primi due anni, torna anche quest’anno l’esclusivo evento “Salento mon amour à Paris”, ideato dalla rivista di turismo e cultura del Mediterraneo Spiagge con il patrocinio della Provincia di Lecce e in partenariato con i Comuni di Salve e Caprarica, Pro Loco di Salve, CDSHotels, residence Oasi Salento, B&B Tenuta Calitre, Villa Torricella, Villetta Iaculizzi, Escursioni Nemo, Petramarè Friscous, Masseria Cinquesanti, Conti Zecca, Villa Buontempo e Pasticceria Eros.
Imprenditori del mondo del turismo e dell’enogastronomia e amministratori si sono uniti per conquistare il cuore dei parigini e incrementare gli arrivi nel Salento dalla Francia, che già secondo i dati di Aeroporti di Puglia, si posiziona al primo posto per arrivi con il 24 per cento in più tra gennaio e maggio 2019. Più degli stessi tedeschi che si posizionano al 21 per cento. Continua a leggere “Salento mon amour à Paris, mare, cultura, divertimento e prodotti tipici sbarcano a PARIGI il 26 settembre per conquistare i francesi”